MTV News

Archivio del giorno 8 ottobre 2011

Stelle cadenti, eccezionale pioggia illumina i cieli d’Europa

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Stelle cadenti, eccezionale pioggia illumina i cieli d'Europa

Le "Draconidi", picco tra le 19.09 e 21.57

Parigi, 8 ott. (TMNews) - Un'eccezionale pioggia di stelle cadenti illumina i cieli dell'Europa e dell'Asia, un evento raro che non si riprodurrà che fra quarant'anni: lo ha annunciato l'Osservatorio astronomico di Parigi.

Secondo i calcoli dell'Osservatorio è possibile osservare fino a 600 meteoriti l'ora, con due picchi previsti alle 19.09 e le 21.57 ora italiana, ma il fenomeno durerà fino alle 23: domani sera la Terra entrerà infatti in una nuvola di detriti eiettata dalla cometa 21p/Gicobini-Zinenr, denominata le "Draconide".

Meno conosciute delle "Perseidi", che si ripetono ogni anno nel mese di agosto, le "Draconidi" variano di intensità di anno in anno, a seconda della posizione dello sciame di detriti rispetto all'orbita terrestre. La cometa 21P/Gicobini-Zinner, scoperta nel 1900, ha un periodo di circa 6,6 anni e il suo ultimo passaggio risale al 2 luglio del 2005; il prossimo appuntamento nei nostri cieli è per l'11 febbraio del 2012.

http://www.obspm.fr/obsparis.fr.shtml

http://www.astronomia.org/shower?la=it&s=GIA

Studenti in piazza a Roma con la Cgil a sostegno degli statali

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Studenti in piazza a Roma con la Cgil a sostegno degli statali

Lavoratori pubblici e personale della scuola contro il governo

Roma, 8 ott. (TMNews) - E' partito da piazza della Repubblica a Roma, il corteo dei lavoratori pubblici della Cgil contro quello che viene definito come "accanimento" del governo. In piazza anche il personale di scuola, ricerca e università, ma anche diverse centinaia di studenti. Alla testa del corteo il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che concluderà la manifestazione con il suo discorso.

"C'è un Paese che non ne può più, che non vuole avere tutto sulle sue spalle, che sconta tre anni di negazione della crisi. Diciamolo come va detto: un Paese che non recupera credibilità se questo governo non se ne va il più in fretta possibile" ha detto il leader della Cgil.

Al lungo corteo, indetto dalla Funzione pubblica (Fp) e i lavoratori della conoscenza (Flc) si è aggregata una delegazione di studenti appartenenti all'Udu (Unione degli universitari) e alla rete della conoscenza. Tra i tanti striscioni che campeggiano per la piazza il più grande recita: "Senza il pubblico sei privato dei tuoi diritti". Nel cielo volano invece decine e decine di grandi palloncini della confederazione sindacale.

http://www.fpcgil.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

http://www.unionedegliuniversitari.it/

Yemen/ Saleh annuncia: Lascerò il potere nei prossimi giorni

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Yemen/ Saleh annuncia: Lascerò il potere nei prossimi giorni

La Nobel Karman dice: Non gli crediamo, la rivoluzione continua

Roma, 8 ott. (TMNews) - Il presidente dello Yemen Ali Abdullah Saleh ha annunciato che lascerà il potere "nei prossimi giorni", aggiungendo però che non lo consegnerà agli oppositori. "Non voglio il potere e lo lascerò nei prossimi giorni" ha detto Saleh in un discorso trasmesso dalla tv di stato. Da nove mesi è in corso in Yemen una rivolta contro il presidente Saleh, al potere da 33 anni.

Tawakkol Karman, la giovane attivista che ha ricevuto ieri il premio Nobel per la Pace, ha detto ad Al Jazeera che i manifestanti anti-Saleh sono scettici riguardo all'annuncio del presidente. "In generale non gli crediamo", ha detto Karman. "Continueremo la nostra rivoluzione pacifica" fino a quando non lascerà "al popolo il potere che ha usurpato".

http://www.bbc.co.uk/news/world-middle-east-15229170

Filo spinato a Padova per difendere la chiesa dallo spaccio

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Filo spinato a Padova per difendere la chiesa dallo spaccio

Tornano i "muri" ma questa volta sono 'fai da te'

Milano, 8 ott. (TMNews) - A Padova tornano i "muri" anti-spaccio, ma questa volta è un'iniziativa presa dai cittadini. Accade nella parrocchia di San Gregorio Barbarigo, nel quartiere Arcella, periferia nord della città.

I parrocchiani residenti nel quartiere, per impedire lo spaccio, hanno recintato con il filo spinato il retro della Chiesa a loro spese. Un muro lungo 25 metri, il cui costo di 400 euro è stato sostenuto dal comitato "Arcella: un quartiere, una città".

La situazione nel tempo era diventata insostenibile.Nel piccolo giardino dietro alla chiesa si riuniscono spacciatori e tossicodipendenti per il loro commercio. In quel fazzoletto di terra, il parroco e i suoi collaboratori ogni mattina trovavano siringhe, preservativi e sporcizia. Il luogo era ritrovo di spacciatori e, in estate, si legge nell'articolo, l'alcova dei dealer tunisini e delle ragazze italiane che si concedevano in cambio di una dose.

Il sistema di protezione del retro della chiesa di San Gregorio Barbarigo di via Valmarana è ancora incompleto: il cancello è ancora vulnerabile. Ma i membri del comitato - agiscono con il benestare del parroco don Mario Salmaso - dicono che a breve non sarà più valicabile nemmeno il cancello.

http://www.noiassociazione.org/

Terze nozze per McCartney, nel weekend sposa Nancy Shevell

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Terze nozze per McCartney, nel weekend sposa Nancy Shevell

Sarà una cerimonia civile in tono minore, con soli 30 invitati

Milano, 8 ott. (TMNews) - Ancora fiori d'arancio per Sir Paul McCartney. L'ex componente dei Beatles sposerà domenica in una cerimonia civile la sua attuale fidanzata Nancy Shevell, come riportano i principali quotidiani e tabloid britannici. La data delle nozze non è stata scelta a caso, perchè è quella in cui John Lennon avrebbe compiuto 71 anni.

Le nozze sono programmate al Westminster Register Office di Londra, dove il musicista sposò la prima moglie Linda: per i media sarà un evento raccolto, assolutamente lontano dai lussi e gli sfarzi dei matrimoni vip con appena 30 invitati. Sir Paul, 69 anni, è fidanzato con l'ereditiera da inizio anno, ma i due si sono iniziati a frequentare quattro anni fa nell'esclusivo quartiere di Hamptons a Long Island.

Il musicista milionario perse nel 1998 la sua prima moglie, stroncata da un cancro. Si risposò con l'ex modella Heather Mills, dalla quale divorziò - dopo una durissima battaglia legale - nel 2008. Shevell, che fa parte del consiglio di amministrazione dell'Autorità dei trasporti metropolitani di New York, avrebbe particolarmente legato con i figli del futuro sposo.

Anche lei reduce da un precedente matrimonio - durato venti anni - con l'avvocato Bruce Blakeman, è inoltre dirigente dell'azienda di tir di proprietà del padre, con sede in New Jersey.

http://www.beatles.com/

http://paulmccartney-fanclub.blogspot.com/

Siria, il regime continua la repressione degli oppositori

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Siria, il regime continua la repressione degli oppositori

Forze sparano su partecipanti a funerali leader opposizione

Nicosia, 8 ott. (TMNews) - Prosegue in Siria la dura repressione degli oppositori al regime di Assad: una persona è stata uccisa e molte altre sono rimaste ferite durante i funerali del dirigente curdo Meshaal Tamo, assassinato ieri nel nordest del Paese. La cerimonia si e' trasformata in una manifestazione di 50mila persone che chiedono la caduta del regime del presidente Assad.

Meshaal Tamo, 53 anni, membro del Consiglio nazionale siriano (Cns), principale coalizione dell'opposizione, è stato assassinato da sconosciuti a bordo di un veicolo mentre si trovava davanti all'abitazione di un amico a Qamichli. Suo figlio Marcel da parte sua è stato ricoverato in ospedale dopo essere stato gravemente ferito in questo attacco, mentre una militante curda della Corrente del futuro, Zahida Rachkilou, è stata colpita, secondo l'Osdh. Fondatore della Corrente del futuro, un partito liberale, Tamo era stati recentemente scarcerato dopo tre anni e mezzo di reclusione. Aveva rifiutato una proposta di dialogo presentata ai partiti curdi dalle autorità.

La Casa Bianca ha condannato con forza le ultime violenze in Siria, tra cui l'omicidio del leader dell'opposizione curda, e ha invitato il presidente Bashar al Assad a lasciare il potere "adesso", menzionando una situazione "molto pericolosa".

http://www.bbc.co.uk/news/world-middle-east-15227172

Clima, la Cina investirà 236 miliardi euro per tagliare gas serra

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Clima, la Cina investirà 236 miliardi euro per tagliare gas serra

Obiettivo: ridurre entro quadriennio intensità carbonica del 16%

Roma, 7 ott. (TMNews) - Il governo cinese intende investire 2 mila miliardi di yuan (circa 236 miliardi di euro) fino al 2015 per sostenere lo sviluppo di un'economia a basse emissioni di carbonio con l'obiettivo di ottenere un taglio del 16% delle emissioni di CO2 nel consumo di energia per unità di Pil rispetto al valore del 2010.

Il dodicesimo "Piano quinquennale cinese 2011-2015", si caratterizzerà per una forte spinta verso la green economy. Saranno messi in atto, tra l'altro, una serie di programmi pilota che interesseranno cinque province cinesi e otto grandi città. L'impegno rivolto a diminuire le emissioni di carbonio nelle aree metropolitane avrà un'importanza cruciale per neutralizzare l'impatto derivante dai fenomeni di urbanizzazione in atto sul territorio cinese.

Nei prossimi tre decenni, si stima che il flusso dell'emigrazione verso le aree urbane coinvolgerà nel continente asiatico e in quello africano una popolazione di 1,7 miliardi di individui.

http://www.chinadaily.com.cn/business/2010-11/23/content_11594441.htm

Sirte, la battaglia si estende al cuore della città

Autore: Redazione MTV News Data: 8 ottobre 2011 Commenta
Sirte, la battaglia si estende al cuore della città

Per forze governo transizione è quella decisiva. Almeno 12 morti

Roma, 8 ott. (TMNews) - Aspri combattimenti hanno coinvolto le forze del governo di transizione libico, che 'puntano' verso il centro di Sirte, una delle ultime città rimaste fedeli a Muammar Gheddafi. Lo riporta il sito internet della Bbc.

Sopra la città si alzano colonne di fumo mentre le forze governativa lottanp per avanzare, strada dopo strada, per raggiungere il centro conferenze Ouagadougou dove i fedelissimi dell'ex rais sono asserragliati. Almeno dodici persone sono morte e oltre 190 sono rimaste ferite, hanno indicato fonti sanitarie.

Migliaia di civili hanno abbandonato Sirte, ma molte altre sono rimaste. Le due parti si sono affrontate con tiri di mortaio, razzi e raffiche di carri armati, in quello che le forze del Cnt hanno descritto come l'assalto finale a Sirte, 360 chilometri a est della capitale Tripoli. Una battaglia che arriva due mesi dopo che gli ex ribelli hanno assunto il controllo di tutta la Libia, estromettendo l'ex leader Muammar Gheddafi.

http://www.bbc.co.uk/news/world-africa-15224301

Calendario