MTV News

La storia di oggi

Fratelli diversi: La storia di Mario e Vincenzo

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

Mario e Vincenzo studiano all’Università di Napoli: Mario sta per laurearsi in biologia e Vincenzo studia giurisprudenza. Sono fratelli ma con caratteri e interessi diversi. Vincenzo è molto attento al suo aspetto e al modo di vestire, mentre Mario se ne cura di meno.

Hanno ereditato dal padre la passione per la politica, ma poi votano per differenti partiti. Giocano e seguono il calcio, ma tifando per squadre diverse!

 

Tutte le notizie

Usa: sparatoria in università

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Usa: sparatoria in università

Un uomo armato in azione in un ateneo della Florida, tre persone ferite

(agr) Un uomo ha aperto il fuoco la scorsa notte in un’università della Florida ferendo tre persone, una delle quali in modo grave.

La sparatoria è avvenuta intorno a mezzanotte davanti alla biblioteca dell’Ateneo, che era ancora aperta.

Il responsabile dell’attacco è stato ucciso dai poliziotti del campus dopo essersi rifiutato di deporre le armi.

Bono operato dopo incidente

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Bono operato dopo incidente

Il leader degli U2 sottoposto a due interventi chirurgici dopo la caduta in bicicletta

(agr) Bono Vox è stato sottoposto a due interventi chirurgici dopo la caduta in bicicletta di domenica scorsa al Central Park di New York.

Le operazioni sono servite per ridurre le fratture riportare dal leader degli U2 in seguito all’incidente.

Il cantante ha subito numerosi danni, tra cui fratture alla faccia, alla scapola, al braccio e alla mano sinistra.

Eternit: chiusa inchiesta bis

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Eternit: chiusa inchiesta bis

Il magnate svizzero Stephan Schmidheiny dovrà rispondere di omicidio volontario continuato

(agr) La procura di Torino ha chiuso l’inchiesta “Eternit bis” sulla morte di oltre 200 persone: il magnate svizzero Stephan Schmidheiny dovrà rispondere di omicidio volontario continuato.

La notizia dopo che ieri la Cassazione ha cancellato la condanna a 18 anni di carcere per l’imprenditore.

Sull’annullamento della sentenza era intervenuto anche il premier Matteo Renzi: “Bisogna cambiare le regole sulla prescrizione“.

F1: Bianchi torna in Francia

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

F1: Bianchi torna in Francia

Il pilota francese della Marussia è uscito dal coma artificiale e respira autonomamente

(agr) A un mese e mezzo dall’incidente nel Gran Premio del Giappone, il pilota di Formula Uno Jules Bianchi è uscito dal coma artificiale e respira autonomamente.

Il 25enne francese è stato rimpatriato e trasferito in un ospedale vicino a Nizza.

Il pilota della Marussia è ancora privo di coscienza e le sue condizioni restano critiche.

Eternit: condanna annullata

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Eternit: condanna annullata

Il premier Matteo Renzi commenta la sentenza: “Cambiare regole su prescrizione”

(agr) “Bisogna cambiare le regole sulla prescrizione” così il premier Matteo Renzi commenta l’annullamento della sentenza nel processo Eternit per le vittime dell’amianto.

La Cassazione ha cancellato la condanna a 18 anni di carcere del magnate svizzero Stephan Schmidheiny.

Annullati anche i risarcimenti per le vittime, con i parenti che hanno gridato “Vergogna” alla lettura del verdetto.

Nuovo video dell’Isis

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Nuovo video dell'Isis

Lo Stato Islamico diffonde sul web un filmato con minacce alla Francia

(agr) Dopo l’identificazione di un secondo cittadino francese, l‘Isis diffonde un nuovo video in cui si invitano i musulmani residenti in Francia a unirsi ai miliziani jihadisti.

I combattenti incitano i connazionali a condurre attacchi anche in patria.

Proprio il timore di azioni di “lupi solitari” avrebbe portato a un rafforzamento delle misure di sicurezza per proteggere Papa Francesco.

Eternit: condanna annullata

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Eternit: condanna annullata

La Cassazione prescrive il reato, cancellata la condanna a 18 anni di carcere per Schmidheiny

(agr) Reato prescritto e sentenza annullata nel processo Eternit. La Cassazione ha accolto la richiesta del procuratore generale Francesco Iacoviello: cancellata la condanna a 18 anni di carcere del magnate svizzero Stephan Schmidheiny per disastro ambientale e omissione delle misure antinfortunistiche. Annullati anche i risarcimenti per le vittime, con i parenti che hanno gridato “Vergogna” alla lettura del verdetto.

Giornata mondiale infanzia

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

Bambini senza diritti, costretti ad abbandonare la scuola per lavorare, senza un’infanzia e con cure mediche inadeguate.

Questo era il mondo prima del 1989 e della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia che oggi celebra il 25esimo anniversario.

La Giornata Nazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza è un momento di festa e allo stesso tempo la consacrazione di un traguardo importante che l’ultimo rapporto UNICEF ribadisce.

Dal 1990 il tasso di mortalità infantile sotto i cinque anni è stato ridotto di circa il 50%, dal 2000 il numero di bambini tra i 5 e i 17 anni coinvolti nel lavoro minorile è diminuito di circa un terzo e grazie alla diffusione dei programmi per prevenire la trasmissione da madre a figlio dell’HIV, le infezioni nei bambini sotto i 14 anni si sono ridotte di oltre la metà.

Tanti gli eventi per celebrare il quarto di secolo della Convenzione.

I volontari UNICEF portano nelle scuole “L’albero dei diritti”; per la prima volta in formato digitale e su apposita piattaforma si può trovare il report “La condizione dell’infanzia nel mondo 2015: Reimagine the Future: innovation for every child”.

Anche il mondo dello sport si mette in gioco: dal 22 al 24 novembre, in tutti gli stadi della Serie A i calciatori e gli arbitri entreranno in campo accompagnati da bambini.

E questa sera a Roma appuntamento speciale al Cinema Barberini per la proiezione di “Sarà un paese”, il film del giovane regista Nicola Campiotti che esplora e racconta l’Italia di oggi attraverso lo sguardo curioso e indagatore di Elia, un bambino di 10 anni fra mille contraddizioni e voglia di cambiare.

Campiotti ha inoltre firmato un video ad hoc, donato all’UNICEF: “25 anni di diritti” in cui si racconta com’era il mondo prima e dopo la convenzione.

 www.unicef.it

25 anni per l’infanzia

Autore: Redazione MTV News Data: 20 novembre 2014 Commenta

25 anni per l'infanzia

Il 20 novembre 1989 fu approvata la Convenzione ONU sui Diritti del mondo infantile

(agr) Ricorre oggi il 25esimo anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. Oggi si celebra inoltre la Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza. Tra le iniziative UNICEF Italia presenta a Roma il film “Sarà un paese” di Nicola Campiotti.

Calendario