Somalia, il 28 dicembre verrà eletto il nuovo presidente

Somalia, il 28 dicembre verrà eletto il nuovo presidente

Dopo una serie di rinvii, in Somalia è stata fissato il giorno delle elezioni presidenziali che si terranno il 28 Dicembre. La scelta della data, è frutto di una serie di accordi tra i principali leader politici somali.

Alla fine del mese la Somalia terrà le elezioni presidenziali, dopo una serie di accuse di corruzione, frode e intimidazione verso i lettori che hanno ritardato di tre volte queste elezioni.

I leader politici hanno detto che hanno deciso di tenere le elezioni il 28 dicembre, pur essendo stato programmato fin dal mese di settembre, poi a ottobre e quindi ancora a novembre.

Le aspettative dei leader somali sono di ottenere un nuovo parlamento che verrà eletto il 22 dicembre. I parlamentari eleggeranno un presidente entro e non oltre una settimana.

Il Corno d’Africa, che è frammentato in molte nazioni dalle rivalità tra i clan e gruppi militanti – tra cui al-Shababb – che si oppongono alla democrazia di tipo occidentale e che hanno lottato per tenere le elezioni lontane dalla Somalia.

Il presidente della Somalia non è eletto dal voto popolare. Alcuni dei 14.000 delegati selezionati dalle famiglie, eleggeranno i membri del parlamento che avranno il compito di scegliere il nuovo presidente della Somalia.

La promessa originale di far votare la popolazione, è stata abbandonata nel 2015 a causa dell’insicurezza politica e della mancanza dei requisiti di base come ad esempio una lista elettorale.

Breaking News

Leggi le ultime notizie da tutto il mondo.

Leggi le ultime notizie da tutto il mondo.