MTV News

Archivio della categoria ‘Attualità e Cronaca’

La prima donna astronauta italiana volera’ nello Spazio nel 2014

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
La prima donna astronauta italiana volera' nello Spazio nel 2014

È Samantha Cristoforetti capitano pilota per Aeronautica militare

Roma, 3 lug. (TMNews) - Partirà il 30 novembre 2014 e sarà la prima donna astronauta italiana a volare nello spazio: è il capitano pilota dell'Aeronautica militare Samantha Cristoforetti che raggiungerà la stazione spaziale internazionale a bordo della navetta russa Soyuz per una missione di circa sei mesi.

L'annuncio è stato dato dalla stessa astronauta durante una conferenza stampa presso l'Agenzia spaziale italiana a Roma. Cristoforetti è il settimo astronauta tricolore a volare nello spazio. Una missione analoga a quella che verrà effettuata nel 2013 dal capitano Luca Parmitano, altro italiano a raggiungere lo spazio.

Nata a Milano il 26 aprile 1977, Samantha, dopo aver conseguito il diploma di liceo scientifico a Trento si è laureata in ingegneria all'Università Tecnica di Monaco di Baviera e poi all'Accademia Aeronautica di Pozzuoli, dove ha ricevuto nel 2004 la "Sciabola d'onore" (prima donna a ricevere questo riconoscimento), è pilota militare presso il 51º Stormo, con base ad Istrana.

Nel maggio 2009 è stata selezionata come astronauta dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA), prima donna italiana e terza europea in assoluto dopo la britannica Helen Sharman (in missione nel 1991) e la francese Claudie André-Deshays (2001). Alla selezione, che prevedeva la scelta di sei astronauti, avevano partecipato più di 8500 aspiranti.

http://www.asi.it/ http://www.aeronautica.difesa.it/Pagine/default.aspx

Al Cern di Ginevra scoperta la "particella di Dio"

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
Al Cern di Ginevra scoperta la particella di Dio

Il Bosone di Higgs spiega il perché l'Universo abbia una massa

Milano, 3 lug. (TMNews) - Mercoledì è atteso l'annuncio a Ginevra da parte dei fisici del Cern: il bosone di Higgs, ciò che spiega come mai tutte le cose nell'Universo abbiano una massa, esiste.

Al momento, ci sono dei "forti indizi" che esista: la conferma arriva dai fisici del Fermi National Accelerator Lab, nello Stato americano dell'Illinois, che hanno annunciato di aver osservato "il più forte indizio" sul bosone nei frammenti delle collisioni in un acceleratore di particelle chiamato Tevatron, cui gli scienziati lavorano da dieci anni. Scienziati che ora attendono l'annuncio del Cern - l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle - dove si susseguono le ultime verifiche e resta un minimo margine di incertezza, inferiore allo 0,2 per cento.

Ribattezzata "particella di Dio", il bosone (o meglio il "campo di Higgs" di cui è prodotto) è all'origine della manifestazione della massa e la conferma della sua esistenza potrebbe far compiere passi avanti nelle teorie di Unificazione, verificate per le forze nucleari ed elettromagnetiche ma dalle quali la gravità rimane ancora esclusa. Sarebbe una delle scoperte scientifiche più importanti degli ultimi cento anni.

http://public.web.cern.ch/public/

Un ragazzo su 3 è vittima di bullismo online in Italia

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
Un ragazzo su 3 è vittima di bullismo online in Italia

Ricerca Microsoft: ma i giovani sanno come difendersi

Milano, 3 lug. (TMNews) - Il 28% dei ragazzi italiani tra gli 8 e i 17 anni è stato vittima di atti di bullismo online, il 9% in meno delle media registrata da altri 25 Paesi: è il risultato di una ricerca commissionata da Microsoft. In Italia è alta la media di conoscenza del fenomeno (69%, 57% media mondiale) e di preoccupazione (62% contro 54%) che ha come risultato una minore percentuale di vittime (28%) e responsabili di bullismo (16%, 24% mondiale).

Dall'indagine emerge che l'81% dei ragazzi intervistati ha dichiarato di essere stato vittima di atti di bullismo online e offline, anche se la maggior parte di questi atti avvengono nella vita reale, non virtuale. Il 16% dei ragazzi ammette di praticare atti di bullismo online, il 30% bullismo offline. Sono più soggetti ad atti di cyberbullismo i ragazzi che trascorrono più di 10 ore a settimana su Internet (il 36% in Italia, contro il 22% della media mondiale) e i minori di età compresa tra 13 e 17 anni (il 49% contro il 28%).

Lo studio sottolinea come i ragazzi italiani abbiano piena consapevolezza del problema grazie anche al ruolo svolto dalle famiglie. Il 61% dei genitori italiani - dice l'indagine - parla con i ragazzi dei rischi a cui sono esposti su Internet, il 49% insegna i corretti comportamenti da tenere online, il 38% monitora l'uso dei computer e il 25% chiede ai ragazzi se hanno subito atti di bullismo online.

http://www.microsoft.com/it-it/security/family-safety/cyberbullying.aspx

Incendi nei campi confiscati a mafia, don Ciotti: non ci fermano

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
Incendi nei campi confiscati a mafia, don Ciotti: non ci fermano

L'ultimo in Campania. Libera: andiamo avanti con più forza

Roma, 3 lug. (TMNews) - Un incendio in più punti che ha bruciato circa 12 ettari di grano in località Cento Moggi a Pignataro Maggiore: un terreno confiscato ai clan della camorra e dato in affidamento temporaneo alla Cooperativa "Le terre di Don Peppe Diana", prima cooperativa Libera Terra in Campania, in attesa dell'assegnazione definitiva con bando pubblico. E' l'ultimo bene confiscato alla criminalità organizzata a essere colpito in ordine di tempo da atti vandalici e aggressioni. Il grano era pronto per l'imminente mietitura e doveva servire per realizzare I Paccheri di Don Peppe Diana.

"Nei giorni scorsi - commenta Don Luigi Ciotti, presidente di Libera - il tentativo di incendio su 4 ettari di aranci a Lentini in Sicilia, cinque ettari di legumi distrutti a Isola Capo Rizzuto, stanotte bruciati dodici ettari di grano a Pignataro Maggiore pronti per la mietitura per realizzare i paccheri Don Peppe Diana. Continua l'aggressione ai beni confiscati, una rappresaglia continua e reiterata con il chiaro intento di colpire chi lavora per ristabilire legalità e sta realizzando un'economia giusta e sana nel nostro paese. Le mozzarelle, il vino, la pasta, il succo d'arancia, le passate, i tarallini fanno paura sono prodotti che coniugano il gusto della qualità con la corresponsabilità. Non possiamo più pensare a delle coincidenze".

http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

Il ct Prandelli: siamo un paese vecchio, tante cose da cambiare

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
Il ct Prandelli: siamo un paese vecchio, tante cose da cambiare

Balotelli "risponde", la Fico: aspetto un figlio da Supermario

Milano, 2 lug (TMNews) - "Possiamo essere orgogliosi di questa Italia. Possiamo essere soddisfatti, abbiamo schierato una squadra propositiva e corretta, che non ha creato alcun tipo di polemiche". Questo il bilancio del commissario tecnico della Nazionale azzurra, Cesare Prandelli, all'indomani della pesante sconfitta contro la Spagna a Kiev nella finale di Euro 2012.

Nell'ultima conferenza stampa prima del rientro in Italia, previsto nel pomeriggio, il ct rivendica la bontà del suo lavoro fatto in due anni alla guida della squadra. E attacca: "Siamo un Paese vecchio, con tante cose da cambiare - dice Prandelli, accolto dall'applauso dei giornalisti all'ingresso in sala stampa -. Noi siamo venuti all'Europeo per cambiare, per perseguire un'idea senza farci condizionare dal risultato. In questi due anni abbiamo cercato di costruire una Nazionale con la mentalità di un club. Siamo partiti senza aspettative e abbiamo fatto sognare l'Italia". Il ct elogia il gruppo, ma concede una battuta anche su un singolo, Andrea Pirlo: "Mi auguro che giochi ancora per due anni, ne ha capacità, forza e credo anche voglia".

Se Prandelli si lamenta di un'Italia troppo vecchia, ancora una volta a venirgli in aiuto è Supermario Balotelli. Infatti Raffaella Fico ha annunciato di aspettare un figlio dall'attaccante della Nazionale. La showgirl napoletana lo ha rivelato in un'intervista esclusiva al settimanale "Chi" in edicola mercoledì. Lei e il calciatore avevano rotto il loro legame lo scorso 29 aprile. "Ho chiamato Mario mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno prima della partita contro la Germania. Gli ho detto: ti ricordi il nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno è diventato realtà. Aspetto un bambino. Il tuo bambino" ha detto la Fico.

L'ex-gieffina ha raccontato che lui dapprima è rimasto in silenzio, poi ha commentato: "Mi hai dato la notizia più bella del mondo". E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol.

La Fico ha anche precisato: "Chi pensa che io abbia voluto incastrare il calciatore ricco e famoso dovrà ricredersi. Non ho bisogno di soldi. La verità è che questo figlio lo desideravamo entrambi. Lo scorso Natale lui mi aveva detto: sposiamoci e facciamo un figlio. E io avevo accettato. Poi è successo quello che è successo".

http://www.raffaellafico.it/

La Nestlé dice basta al lavoro minorile per produrre il cacao

Autore: Redazione MTV News Data: 3 luglio 2012 Commenta
La Nestlé dice basta al lavoro minorile per produrre il cacao

Resta il dubbio che i costi maggiori graveranno sui consumatori

Milano, 3 lug. (TMNews) - La Nestlé si impegna a sradicare il lavoro minorile nella produzione di cacao. La più grande multinazionale del cacao è spesso boicottata da chi l'accusa di comportamenti e pratiche scorrette che mettono in pericolo la salute dei consumatori; non ultimo di sfruttare i bambini nella produzione del cacao per i propri prodotti. La Fair Labor Association, un'organizzazione no-profit che si occupa di diritti del lavoro - con la collaboraizone della stessa Nestlé - ha condotto un'indagine sulla filiera di produzione del cacao in Costa d'avorio accertando una serie di gravi violazioni. "Abbiamo scoperto - spiega il presidente della Fla, Auret van Heerden - un gran numero di persone chiave,in tutta la filiera di appalti e subappalti, che non avevano la minima idea di quali fossero gli standard di sicurezza internazionali. Hai a che fare con una certa forma culturale che non considera un problema il lavoro minorile. Contesti di estrema povertà in cui molti agricoltori non possono permettersi di pagare manodopera legale e quindi sfruttano i bambini".

L'Unicef stima che nelle piantagioni di cacao siano impiegati oltre 200mila bambini. Una piaga che la stessa Nestlé vuole eliminare. "Ne siamo consapevoli - ha spiegato il capo operazioni della Nestlé, Jose Lopez - lavoreremo in collaborazione con la World cocoa foundation per costruire scuole per creare iniziative internazionali legate al cacao, ad esempio fondando delle cooperative e mettendo a disposizione esperti e agronomi per il training delle persone, lavoreremo con il governo locale. Insomma faremo azioni concrete per porre fine a questo fenomeno".

Resta tuttavia il dubbio che i conseguenti maggiori costi di produzione potrebbero finire per gravare proprio sui consumatori.

http://www.nestle.it/

http://www.fairlabor.org/

Disoccupazione giovani maggio sale al 36,2%, record storico

Autore: Redazione MTV News Data: 2 luglio 2012 Commenta
Disoccupazione giovani maggio sale al 36,2%, record storico

Senza lavoro più di 1 giovane su 3 di chi partecipa al mercato

Milano, 2 lug. (TMNews) - Continua a crescere la disoccupazione giovanile. Secondo i dati provvisori dell'Istat, a maggio, il tasso di disoccupazione dei 15-24enni ha toccato un record storico salendo al 36,2%. Si tratta del dato più alto sia dall'inizio delle serie storiche mensili (gennaio 2004) sia trimestrali (quarto trimestre 1992). E' disoccupato più di un giovane su tre di coloro che partecipano attivamente al mercato del lavoro.

Rispetto all'intera popolazione di giovani tra 15 e 24 anni, a maggio, risulta disoccupato poco più di uno su dieci (10,5%). Il tasso di disoccupazione giovanile è aumentato di 0,9 punti precentuali rispetto ad aprile.

Ma è il mondo del lavoro in generale a essere in pesante sofferenza. Complessivamente, secondo la stima provvisoria dell'Istat, il tasso di disoccupazione si attesta, a maggio, al 10,1%, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto ad aprile (era al 10,2%) e in aumento di 1,9 punti su base annua.

Il numero dei disoccupati, pari a 2.584mila, è diminuito dello 0,7% rispetto ad aprile (-18mila unità). Tale diminuzione interessa sia gli uomini che le donne. Su base annua, invece, si registra una crescita del 26% pari a 534mila unità.

http://www.istat.it/it/

Sisma Emilia, mille musicisti suonano per beneficenza a Concordia

Autore: Redazione MTV News Data: 1 luglio 2012 Commenta
Sisma Emilia, mille musicisti suonano per beneficenza a Concordia

Obiettivo finanziare borse di studio per studenti musica

Milano, 1 lug. (TMNews) - Le note dell'Inno di Mameli, e poi di Verdi, Strauss, Mozart, Mahler e Beethoven si diffondono in aperta campagna, a pochi passi dalle macerie del terremoto che ha piegato la Bassa Modenese circa un mese fa, e dal teatro del Popolo di Concordia sulla Secchia, inagibile. E' "il concerto dei mille musicisti", un evento unico, con un'orchestra improvvisata, per raccogliere fondi da destinare alla Scuola di musica Andreoli, presente nei nove comuni dell'Area Nord di Modena, 800 iscritti: a settembre rischia di rimanere senza studenti. "Il messaggio che arriva attraverso la musica è di grande solidarietà - ha detto Roberto Pignatti, presidente della Fondazione della Scuola - ne abbiamo molto bisogno sia come scuola di musica sia come popolazione. Abbiamo bisogno di ritornare a vivere". L'adesione è stata altissima e variegata: sono arrivati a Concordia musicisti e cantori, dalla Fanfara della Croce Rossa alle decine di scuole di musica, artisti italiani e stranieri. A dirigerli Carlo Zappa, direttore d'orchestra del Conservatorio di Milano, "Un'esperienza straordinaria e unica - ha detto - non mi è mai capitato di dirigere una compagine così grande. Senza prove, con migliaia di musicisti era impossibile". http://www.fondazionecgandreoli.it/gruppi/archibaleno.html

Caldo, Caronte è al massimo della potenza: al sud 10 giorni hot

Autore: Redazione MTV News Data: 1 luglio 2012 Commenta
Caldo, Caronte è al massimo della potenza: al sud 10 giorni hot

Temperature verso l'alto e umidità eccezionale nel Veneto

Roma, 1 lug. (TMNews) - "Caronte", l'anticiclone africano che ha le sue radice nell'entroterra sahariano, non smentisce le promesse ed oggi è alla massima potenza: sta spingendo aria molto calda verso l'Italia e in particolare verso le regioni centromeridionali e l'Emilia Romagna. Antonio Sanò, direttore del portale IlMeteo it avverte che oggi, in particolare tra le ore 13 e le 16, si toccheranno alcuni record storici di caldo: 40°C a Bologna, 40 °C a Ferrara, 38.5°C Roma, 38.5 a Firenze, 36 a Napoli, 39°C a Pescara, 40°C in Puglia, 39°C nel Campidano in Sardegna, 37°C quasi ovunque al centrosud e 36 afosissimi anche sul Triveneto.

In particolare sul Veneto l'umidità è alle stelle, e la sensazione è di un caldo soffocante. I 33°C di Milano saranno poi percepiti come 38 a causa dell'elevato tasso di umidità. Ci saranno anche alcuni violenti temporali sul Piemonte e sulle Alpi. Lunedì alcuni temporali interesseranno le Alpi e la Valpadana centro-occidentale e infine veloci temporali si porteranno verso la Liguria, il resto delle Alpi e il Veronese, dove cesserà in parte la sensazione di afa, mentre al centrosud imperverseranno temperature di 37-39°C.

Tra Giovedì e Venerdì transiteranno dei veloci violenti temporali al nord associati a grandine, mentre "Caronte" al centrosud non mollerà la presa, ed anzi sembra proprio volerci traghettare almeno fino al 10-12 di Luglio. Nel Weekend del 7-8 Luglio Caronte si rafforzerà nuovamente garantendo sole ovunque e di nuovo 36°C da nord a sud. Tra il 10 e il 12 Luglio, infine, potrebbe esserci una nuova fiammata africana questa volta eccezionalmente calda tra la Sardegna e La Sicilia.

Il giorno più bollente dell'anno arriva dopo un mese di giugno che ha chiuso classificandosi in Italia al secondo posto tra i più caldi di sempre, dietro solo a quello del 2003 segnato da una siccità storica. E' quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che nelle campagne, già provate dalla riduzione di precipitazioni primaverili, è a pieno regime il servizio di irrigazione per salvare le coltivazioni in campo.

Le temperature a giugno 2012 sono risultate più calde di 3 gradi rispetto alla norma mensile del periodo 1961/90, ma il livello dei laghi al nord - sottolinea la Coldiretti - è ancora nella media anche se nel centro Italia e nelle regioni settentrionali ci sono situazioni preoccupanti. Soprattutto nel nord est - precisa la Coldiretti - è allarme per le scarse precipitazioni registrate nei mesi scorsi che hanno impedito l'accumulo di riserve idriche a monte.

Le coltivazioni - continua la Coldiretti - in questa fase stagionale si trovano in un momento critico di sviluppo ed hanno bisogno dell'acqua per completare il ciclo produttivo. Infatti la perdita di acqua delle piante e del terreno, cosiddetta evapotraspirazione, con le temperature bollenti di questi giorni ha raggiunto livelli che si registrano normalmente a fine luglio/agosto.

http://www.ilmeteo.it/

Grande successo del "Rap per l’Emilia" agli Mtv Days 2012

Autore: Redazione MTV News Data: 30 giugno 2012 Commenta
Grande successo del Rap per l'Emilia agli Mtv Days 2012

Il brano "Se il mondo fosse" è il più scaricato dal web

Milano, 30 giu. (TMNews) - Grande successo dell'iniziativa "Adotta una scuola" lanciata dal palco degli Mtv Days di Torino. Il brano "Se il mondo fosse", di Emis Killa, Club Dogo, J-Ax e Marracash è in vetta alle classifiche dei brani più scaricati da internet. Il ricavato della vendita verrà devoluto in beneficenza per la ricostruzione dell'Istituto superiore "Galileo Galilei" di Mirandola, danneggiato dal terremoto.

L'Iss "Galilei" è frequentato da più di mille studenti e ospita al suo interno più istituti: L'istituto Tecnico (settore tecnologico), Liceo Scientifico (con opzione per scienze applicate) e L'Istituto Professionale (settore industria e artigianato). L'edificio ha subito danni molto ingenti durante il terremoto che ha colpito l'Emilia, serviranno sei mesi di lavoro per far tornare la struttura completamente funzionante e adatta ad ospitare di nuovo le lezioni. E' quindi fondamentale che i fondi vengano raccolti con rapidità.

La raccolta fondi è possibile grazie al brano "Se il mondo fosse" presentato in anteprima live sul palco degli Mtv Days a Piazza Castello con una performance a sorpresa di tutti gli artisti, in diretta tv su Mtv (canale 8 del dtt) e Mtv Music (canale 67) e in streaming su mtv.it. Il brano, nato da un'idea di Emis Killa a cui hanno aderito immediatamente gli altri 3 rappresentanti del rap italiano, è prodotto e distribuito da Carosello Records ed è stato creato proprio per aiutare le popolazioni delle zone terremotate e in particolare i ragazzi.

I soldi raccolti saranno utilizzati in particolare per la ricostruzione dei laboratori della scuola, degli spazi di accoglienza e delle aree dedicate all'espressione artistica degli alunni disabili o che vivono situazioni di disagio.

Per chiunque volesse aiutare nella ricostruzione dell'Istituto Galilei di Mirandola con una donazione aggiuntiva può farlo anche attraverso il conto corrente dedicato, qui sotto i dettagli.

Conto Corrente Bancario Cassa Risparmio di Firenze: IBAN IT59H0616066850000470000C01 - con causale EMERGENZA TERREMOTO

Conto Corrente Postale n° 16202418 - con causale EMERGENZA TERREMOTO

http://www.mtv.it

http://www.istruzioneer.it/2012/06/05/adotta-una-scuola/

Calendario

  • settembre: 2014
    L M M G V S D
    « ago    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930