MTV News

Attacco a Gaza, rilasciati i 6 attivisti italiani

Autore: Redazione MTV News Data: 2 giugno 2010
Attacco a Gaza, rilasciati i 6 attivisti italiani

Espulsi da Israele tutti gli stranieri fermati sulle navi

Milano, 2 giu. (Apcom) - Sono stati liberati i sei attivisti italiani che erano stati fermati da Israele dopo il blitz militare contro la 'flotta umanitaria' diretta a Gaza. I sei connazionali erano detenuti nel carcere di Beer Sheva, nel deserto del Neghev.

Il gabinetto di sicurezza presieduto dal premier Netanyahu ieri aveva dato il via libera al rimpatrio entro 48 ore di tutti gli attivisti stranieri, compresi quelli turchi che in un primo momento avevano rischiato di finire sotto processo per la reazione violenta all'abbordaggio della Mavi Marmara.

La crisi diplomatica intenazionale però resta aperta. Oggi nuova riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu sulla situazione in Medioriente. Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha esortato il governo israeliano a dare ora qualche segnale di distensione, un nuovo impulso al processo di pace.

Secondo il capo della diplomazia italiana adesso Israele deve "dire quello che ha detto Abu Mazen a Ban Ki-moon, cioè che i negoziati continueranno". Inoltre, bisogna "far sì che Gaza si trovi in una situazione meno difficile, che quindi i beni e quello che serve alla popolazione possa affluire, salvi i controlli di sicurezza", ha aggiunto Frattini precisando che "ci aspetteremmo questi gesti di distensione".

Gli italiani liberati oggi stanno bene e "sono liberi di andare dove vogliono", ha detto Frattini. Secondo le informazioni da Israele, la loro prima destinazione è la Turchia poi lì verrano presi in consegna dall'Unità di Crisi che provvederà al loro rimpatrio.

http://www.esteri.it/MAE/IT/Sala_Stampa/ArchivioNotizie/Approfondimenti/2010/06/20100601_attacco_flottiglia.htm

Calendario

  • settembre: 2014
    L M M G V S D
    « ago    
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930