MTV News

Governo Usa taglia stipendi ai manager di GM, AIG e Ally

Autore: Redazione MTV News Data: 7 aprile 2012
Governo Usa taglia stipendi ai manager di GM, AIG e Ally

Prenderanno il 10% in meno rispetto allo scorso anno

Milano, 7 apr. (TMNews) - L'amministrazione Obama taglia gli stipendi dei super-manager di tre grandi compagnie ancora sotto la sua ala, il colosso delle auto General Motors (GM), l'assicuratore AIG e la banca Ally.

Un segnale forte contro lo strapotere dei manager delle grandi compagnie in un momento di crisi globale e ti tagli.

Il Dipartimento del Tesoro ha indicato in un comunicato di aver ridotto in media del 10%, rispetto al 2011, gli stipendi dei 25 dirigenti più alti in grado di ciascuna delle tre compagnie.

Dalle cifre pubblicate dal Tesoro risulta che l'amministratore delegato di AIG, Robert Benmosche, percepirà quest'anno 10,5 milioni di dollari, di cui tre milioni di stipendio base. Il suo omologo di GM, Dan Akerson, guadagnerà nove milioni di dollari, di cui 1,7 di stipendio base, mentre Michael Carpenter, ad di Ally, prenderà nel 2012 otto milioni di dollari in azione, mentre il suo stipendio base sarà pari a zero.

http://www.treasury.gov/Pages/default.aspx

Calendario