MTV News

Istat: cresce consumo alcol tra più giovani, nel 2011 beve 18,8%

Autore: Redazione MTV News Data: 12 aprile 2012
Istat: cresce consumo alcol tra più giovani, nel 2011 beve 18,8%

Nel 2001 i 14-17enni erano il 15,5 per cento

Roma, 12 apr. (TMNews) - Aumenta il numero di italiani che consumano alcol fuori dai pasti, soprattutto tra i giovanissimi: la quota di 14-17enni che beve alcol fuori pasto passa dal 15,5% del 2001 al 18,8% del 2011. E' uno degli aspetti messi in evidenza al Report 2011 dell'Istat "L'uso e l'abuso di alcol in Italia". Nel 2011 - spiega l'Istat - il 66,9% della popolazione di 14 anni e più ha consumato almeno una bevanda alcolica nell'anno. Una quota stabile rispetto all'anno precedente e in diminuzione rispetto a 10 anni prima (72%), e dal 2001 al 2011 il numero di consumatori giornalieri di bevande alcoliche decresce del 18,4%, specialmente tra le donne (-25,7%). Ma aumenta la quota di quanti dichiarano di bere alcolici fuori dai pasti (dal 24,9% nel 2001 al 27,7% nel 2011) e di chi ne consuma occasionalmente (dal 37,1% nel 2001 al 40,3% nel 2011). Inoltre, cresce fortemente il consumo di alcol fuori pasto dei giovanissimi: la quota di 14-17enni che consuma alcol fuori pasto passa dal 15,5% del 2001 al 18,8% del 2011. Cambia anche il tipo di bevande consumate. Diminuisce la quota di chi consuma solo vino e birra e rimane invariata quella di chi consuma anche aperitivi alcolici, amari e superalcolici. http://www.istat.it/it/archivio/59033 http://www.salute.gov.it/alcol/paginaInternaAlcol.jsp?id=2351&lingua=italiano&menu=giovani

Calendario