MTV News

La storia di oggi

Isolani: La storia di Matteo

Autore: Redazione MTV News Data: 16 aprile 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

La boxe, la bici e la scuola: Matteo trascorre così il suo tempo sull’isola, in estate poi lavora anche come cameriere. Ma il suo sogno è quello di andare a vivere in una prateria in Australia e fare il taglialegna

 

Tutte le notizie

Cala il tasso obesità tra i bambini statunitensi: -43% in 10 anni

Autore: Redazione MTV News Data: 26 febbraio 2014 Commenta
Cala il tasso obesità tra i bambini statunitensi: -43% in 10 anni

Studio del governo americano, soddisfazione di Michelle Obama

New York, 26 feb. (TMNews) - Tasso di obesità in calo tra i bambini negli Stati Uniti: meno 43% in dieci anni tra i 2 e i 5 anni. Sono i dati di uno studio federale, secondo cui solo l'8% del campione è in sovrappeso nel 2012, con un calo del 14% rispetto al 2004. Dati incoraggianti se si pensa che i bambini in sovrappeso in quella fascia d'età hanno una probabilità cinque volte superiore di avere lo stesso problema da adulti. Stando ai dati elaborati dal Centers for Disease Control and Prevention - l'agenzia federale preposta alla salute pubblica nazionale - c'è stato solo un moderato calo del tasso di obesità tra i bambini che provengono da famiglie a basso reddito. "E' la prima volta che notiamo una significativa riduzione" dell'obesità, ha fatto sapere Cynthia Ogden, ricercatrice al Cdcp e autrice del rapporto. Ogden ha però avvertito che i bambini rappresentano solo una piccola percentuale della popolazione americana e che per il resto i dati non sono confortanti: per le donne sopra i 60 anni il tasso di obesità è addirittura aumentato. La flessione del tasso dell'obesità - possibile causa di malattie cardiache, ictus e tumori - rispecchia una riduzione del consumo di bevande zuccherate e un'aumento dell'allattamento al seno da parte delle neo mamme. I ricercatori parlano anche di un calo nell'assunzione di calorie del 7% per i bambini e del 4% per le bambine. I dati sono anche il risultato di nuove politiche locali e federali mirate a combattere la cattiva alimentazione. L'annuncio è stato accolto con favore dalla first lady Michelle Obama che da tempo si batte contro alimenti non salutari per i più piccoli: "Sono entusiasta dei progressi che abbiamo fatto negli ultimi anni", ha detto la moglie del presidente degli Stati Uniti. http://www.cdc.gov/ http://www.whitehouse.gov/administration/first-lady-michelle-obama

I Depeche Mode cancellano il concerto in Ucraina

Autore: Redazione MTV News Data: 26 febbraio 2014 Commenta
I Depeche Mode cancellano il concerto in Ucraina

Impossibile garantire un'esperienza sicura e piacevole a tutti

Milano, 25 feb. (TMNews) - La sicurezza prima di tutto. I Depeche Mode hanno deciso di rinunciare al previsto concerto in Ucraina e hanno cancellato la data di Kiev della loro tournée. Il motivo sono le crescenti tensioni nella Capitale tra istituzioni ed europeisti che hanno portato alla destituzione dell'ormai ex presidente Viktor Yanukovich. "L'incolumità e la sicurezza della band, dei tecnici e dei fans ha la più alta priorità - si legge in un comunicato pubblicato sul sito web del gruppo - e non sarebbe possibile garantire un'esperienza piacevole e sicura per tutti quanti sono coinvolti". http://www.depechemode.com/

Arrivano gli MTV Movie Awards 2014 domenica 13 aprile

Autore: Redazione MTV News Data: 26 febbraio 2014 Commenta
Arrivano gli MTV Movie Awards 2014 domenica 13 aprile

Giovedì 6 Marzo saranno annunciate tutte le nomination

Milano, 26 feb. (TMNews) - Gli "MTV Movie Awards 2014" daranno ancora una volta il via ufficiale alla stagione estiva dei grandi successi cinematografici, l'evento avrà luogo Domenica 13 aprile in diretta dal Nokia Theater di Los Angeles, in Italia saranno trasmetti in lingua originale in diretta a partire dalle 3.00 del mattino di Lunedì 14 Aprile su MTV Italia (canale 8 del dtt). Le nomination con tutte le star, che si contenderanno a suon di voti il famigerato premio a forma di Popcorn, saranno annunciate il prossimo Giovedì 6 Marzo. Tra le tante categorie presenti in gara le più famose e contese saranno: "Movie of the Year", "Best Kiss", "Best Scared-As-S**t Moment", "Best Musical Moment", "#WTF Moment", "Best On-Screen Duo", "Best Fight", "Best Shirtless Performance". I fan di tutto il mondo potranno visitare http://movieawards.mtv.tv per avere maggiori informazioni e curiosità sull'evento. Gli "MTV Movie Awards 2014" promettono anche per quest'anno di dare vita ad uno show entusiasmante, divertentissimo ed esplosivo che premierà i film preferiti dal pubblico e ospiterà molti ospiti tra attori, cantanti e personaggi dello showbiz. L'evento oltre a premiare i migliori film e le performance degli anni precedenti presenterà anche anticipazioni in esclusiva assoluta dei film più attesi in uscita la prossima estate. Gli " MTV Movie Awards 2014" andranno in onda su tutta la rete di MTV a livello globale attraverso gli oltre 60 canali e raggiungeranno più di mezzo miliardo di famiglie in tutto il mondo. Inoltre, i contenuti dell'evento raggiungeranno la sempre più numerosa comunità internet globale attraverso gli oltre 200 digital media di MTV in tutto il mondo. http://movieawards.mtv.tv

La storia di Cesare

Autore: Redazione MTV News Data: 25 febbraio 2014 Commenta

Cesare vive a Taranto, nel quartiere Tamburi, che a causa del polo industriale, è una delle zone più inquinate d’Italia. È impiegato marittimo, si occupa del monitoraggio antinquinamento delle acque del porto e fa parte del comitato ambientalista “Alta Marea”.

 

Linkedin alla conquista della Cina con versione in mandarino

Autore: Redazione MTV News Data: 25 febbraio 2014 Commenta
Linkedin alla conquista della Cina con versione in mandarino

Ma ha dovuto accettare alcuen rigide regole di censura cinese

Milano, 25 feb. (TMNews) - Il social network professionale Linkedin va alla conquista della Cina con una versione in mandarino. E' l'unico fra i grandi siti di relazione e comunicazione che opera nel Paese, in cui tutto quello che passa sul Web è tenuto sotto stretta sorveglianza tiene sotto stretta sorveglianza le comunicazioni in Rete, con una censura tanto forte e impenetrabile da essere soprannominata "La Grande muraglia".

Infatti i maggiori social network come Facebook e Twitter e i siti di condivisione come YouTube sono bloccati. Linkedin ha ammesso di essere dovuto scendere a compromessi, ad esempio la sua versione cinese non permette di creare gruppi di discussione come avviene per quella inglese. "E' una condizione per potere operare in questo paese. Il governo cinese impone dei criteri di censura sulle piattaforme internet", ha provato a giustificarsi LinkedIn.

https://it.linkedin.com/

La Russia richiama a Mosca l’ambasciatore in Ucraina

Autore: Redazione MTV News Data: 25 febbraio 2014 Commenta
La Russia richiama a Mosca l'ambasciatore in Ucraina

Escalation di violenza, ritirato il diplomatico da Kiev

Milano, 25 feb. (TMNews) - La Russia ha richiamato a Mosca il proprio ambasciatore in Ucraina per alcune consultazioni. "In seguito all'escalation di violenza in Ucraina e alla necessità di analizzare la situazione attuale in tutti i suoi aspetti, è stata presa la decisione di richiamare a Mosca l'ambasciatore Michail Zourabov", ha scritto in una nota il ministero degli Esteri russo.

La decisione arriva all'indomani della destituzione del presidente ucraino Viktor Ianoukovitch e dei violenti scontri a Kiev e in altre località del Paese.

Il ministero degli Esteri russo ha inoltre riferito di una telefonata intercorsa tra il ministro Lavrov e l'americano John Kerry. Lavrov ha sottolineato come l'opposizione ucraina non stia applicando l'accordo del 21 febbraio per una risoluzione della crisi. Kerry, da parte sua, ha ricordato la necessità per tutti gli Stati di rispettare la sovranità dell'Ucraina, la sua integrità territoriale e la sua libertà di scelta.

http://www.viaggiaresicuri.it/?ucraina

Crisi, Fipe: 5 mln italiani in più rinunciano a vacanze estive

Autore: Redazione MTV News Data: 25 febbraio 2014 Commenta
Crisi, Fipe: 5 mln italiani in più rinunciano a vacanze estive

In termini cumulati calo 2008-2013 del 28,3%

Milano, 25 feb. (TMNews) - E' crisi "nera" per il turismo estivo: rispetto a cinque anni fa, oltre cinque milioni di italiani hanno smesso di andare in vacanza tra luglio e settembre. A sostenerlo il Centro Studi Fipe-Confcommercio in occasione di Balnearia, la Fiera per il mercato della balneazione in corso a Carrara fino al 27 febbraio. E a preoccupare più del calo delle presenze è la riduzione della capacità di spesa dei clienti.

Secondo i dati forniti, nel 2013 gli italiani hanno effettuato più di 63 milioni di viaggi con almeno un pernottamento a fronte dei 78.703.000 dell'anno precedente, facendo registrare una contrazione robusta che sfiora il 19%. Meno pesante è stata invece la riduzione (10%) dei viaggi nel periodo fra luglio e settembre che sono passati da 31.458.000 a 28.274.000. Il trend negativo dei viaggi per vacanza degli italiani iniziato nel 2010 è peggiorato nel corso degli anni fino ad arrivare, con riferimento al solo periodo estivo, a -35,4% del 2013.

L'impatto sulle presenze è forte. Solo nell'ultima estate il calo è stato di 21 milioni di unità (da 309 milioni a 288 milioni). In termini cumulati la riduzione nel periodo 2013/2008 è stata del 28,3% pari a 114 milioni di presenze. Senza un leggero allungamento della permanenza media (rispetto al 2008 è cresciuta dell'11%, da 9,2 a 10,2 giorni), la situazione sarebbe stata ancora più critica. È calata dunque in modo significativo la quota di italiani che fa vacanze estive: nel 2008 era il 48,2%, nel 2013 è stata del 38,3%.

http://www.fipe.it/

La storia di Tiziano

Autore: Redazione MTV News Data: 24 febbraio 2014 Commenta

Tiziano faceva il pastore nell’azienda agricola di famiglia, ma oggi canta nel gruppo hip hop “Stranos Elementos” che denuncia nelle canzoni l’inquinamento della zona di Porto Torres, dove vive. Questa cittadina della Sardegna infatti è vittima di un altissimo livello di inquinamento a causa del polo industriale del petrolchimico.

 

L’India ha deciso: niente legge anti terrorismo contro i marò

Autore: Redazione MTV News Data: 24 febbraio 2014 Commenta
L'India ha deciso: niente legge anti terrorismo contro i marò

Fra due settimane fissata una nuova udienza

Milano, 24 feb. (TMNews) - Il governo indiano non applicherà la legge anti terrorismo al caso dei marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due fucilieri della Marina militare italiana trattenuti da due anni in India con l'accusa di aver ucciso due pescatori indiani. Dopo 26 rinvii è stata presa una decisione su uno dei punti più discussi del caso, l'applicazione o meno della legge anti pirateria che avrebbe previsto in caso di condanna anche la pena di morte.

Contemporaneamente però Nuova Delhi ha anche chiesto che i capi d'accusa vengano formulati dalla polizia indiana, un'ipotesi a cui si è opposta la difesa dei due militari. La Corta ha dunque deciso di fissare una nuova udienza fra due settimane.

http://www.esteri.it/MAE/IT

Morta a 110 anni Alice Sommer, più anziana superstite Olocausto

Autore: Redazione MTV News Data: 24 febbraio 2014 Commenta
Morta a 110 anni Alice Sommer, più anziana superstite Olocausto

Ebrea originaria di Praga, a lei dedicato film in corsa ad Oscar

Londra, 24 feb. (TMNews) - E' morta ieri a Londra all'età di 110 anni Alice Herz-Sommer (o più semplicemente Alice Sommer), pianista ceca naturalizzata britannica, ritenuta la più anziana sopravvissuta all'Olocausto. Ebrea originaria di Praga, Alice Sommer era stata deportata in un campo di concentramento a Terezin, oggi Repubblica ceca, dove, grazie alle sue esecuzioni al pianoforte era riuscita a sottrarsi in parte alle sofferenze degli altri detenuti. Secondo suo nipote, Ariel Sommer, "Alice Sommer è morta in pace (...), con la famiglia accanto".

La vita di Alice Sommer, amica di Franz Kafka, ha ispirato il film "The Lady in Number 6: Music Saved My Life", candidato nella categoria di miglior film documentario agli Oscar che saranno annunciati domenica.

Nella pellicola di 38 minuti, la donna racconta la sua vita e l'importanza della musica e di saper ridere per condurre una vita felice. "Sono ebrea, ma Beethoven è la mia religione", aveva di recente dichiarato in un video. In un'altra intervista aveva affermato di non avere "mai odiato", perché l'odio porta solo altro odio.

http://www.imdb.com/title/tt2924484/

Calendario