MTV News

La storia di oggi

Io non dormo: La storia di Klara

Autore: Redazione MTV News Data: 31 ottobre 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

Klara ha trasformato l’insonnia in una fonte di lavoro: è investigatrice privata per una agenzia di intelligence aziendale. E la notte lavora…

 

Tutte le notizie

Salute: negli Stati Uniti è allarme per la medical generation

Autore: Redazione MTV News Data: 12 luglio 2012 Commenta
Salute: negli Stati Uniti è allarme per la medical generation

Sono sempre di più i ragazzi assumono regolarmente antipressivi

Milano, 12 lug. (TMNews) - Crescere a pane e pillole. Negli Stati Uniti ha già un nome preciso: "medical generation". Secondo il National Center for Health Statistics, il 5% degli americani tra i 12 e i 19 anni assumono farmaci antidepressivi. A loro è da aggiungere il 6% della stessa classe di età che prende medicine contro il cosiddetto disordine da deficit d'attenzione e iperattività. Il desolante quadro si completa con un altro 6% di adulti tra i 18 e i 39 anni dipendente da antidepressivi. Si tratta una generazione che dall'età dell'asilo dipende dai farmaci per riuscire ad affrontare la vita quotidiana.

La diffusione geometrica e problematica dell'uso di questi farmaci, secondo alcuni, nasconderebbe la mano neppure tanto occulta di Big Pharma, l'onnipotente industria farmaceutica statunitense. Almeno da quando, correva l'anno 1996, negli Usa è stata dato il via libera alla pubblicità dei farmaci a una sorta di fai-da-te per curare i disturbi psichici.

Il New York Times ha lanciato l'allarme anche per quei ragazzini che cercano un "aiutino" e si fanno prescrivere stimolanti fingendo si soffrire di deficit d'attenzione per affrontare più garantiti i periodi di stress scolastico e potersi presentare più preparati agli esami. Una sorta di doping per evitarsi bocciature inaccettabili.

Così facendo, però, si creano le condizioni per una dipendenza da farmaci che accompagnerà la "medication generation" per tutta la vita. Se non per curarsi, almeno con la speranza di non ammalarsi. Gli spettri della vita moderna attendono nell'ombra, colesterolo cattivo, ipertensione, diabete, tiroidismo..., e chi si è costruito una via chimica alla salute difficilmente sarà in grado di resistere al richiamo della farmacia, più che a quello della foresta.

http://www.cdc.gov/nchs/

Caldo torrido: anticiclone Minosse ha toccato 43 gradi in Sicilia

Autore: Redazione MTV News Data: 12 luglio 2012 Commenta
Caldo torrido: anticiclone Minosse ha toccato 43 gradi in Sicilia

L'estate più calda degli ultimi 50 anni, battuti i record 2003

Roma, 12 lug. (TMNews) - "Minosse", l'anticiclone africano, ha raggiunto la sua massima potenza arrivando a 43 gradi in Sicilia, aumentano anche le temperature dei mari: la prima parte dell'estate è stata la più calda degli ultimi 50 anni, battuto anche il 2003. Questo il quadro tracciato da www.il meteo.it.

Quando "Minosse" ha raggiunto la sua massima potenza, la colonnina di mercurio è schizzata a 39 gradi sulla Sicilia meridionale puntando dritta ai 43 gradi raggiunti nel Ragusano. Gli esperti del portale www.ilmeteo.it hanno già cominciato a tirare le somme di questa prima parte dell'estate. Emergono dati inequivocabili: la triade Scipione, Caronte, Minosse, ovvero i tre anticicloni africani che hanno letteralmente infuocato l'Italia e che si sono susseguiti uno dopo l'altro nell'ultimo mese, ha fatto battere alcuni record che avevano un solo precedente nel 2003.

Ad esempio Bologna dall'inizio dell'estate astronomica (21 giugno) ha registrato una media di 32.6 gradi contro i 30,6 dello stesso periodo del 2003. Roma con 34,5 è stata la più calda di sempre, con ben 3 gradi oltre i 31.5 del 2003. Napoli con 32 gradi ha superato di 2 i 30 gardi rilevati nel medesimo periodo del 2003 e infine Bari con 33,5 batte i 31,5 del 2003. E quasi tute le città del Centrosud rispecchiano questo trend, che vede ovunque temperature di ben 6 gradi oltre le medie trentennali.

http://www.ilmeteo.it/

A Trieste scatta l’ora della creatività con ITS 2012

Autore: Redazione MTV News Data: 12 luglio 2012 Commenta
A Trieste scatta l'ora della creatività con ITS 2012

Il 13 e 14 luglio l'evento che premia i giovani di talento

Milano, 12 lug. (TMNews) - A Trieste è scattata l'ora della creatività. Dal 13 al 14 luglio andrà in scena International Talent Support, ITS 2012, l'evento che premia i giovani creativi e di talento per aiutarli a farsi avanti nel campo della moda, fotografia e del design.

I protagonisti delle serate non saranno solo i finalisti delle tre aree, ITS FASHION, ITS ACCESSORIES e ITS JEWELRY, ma anche i direttori ed insegnanti delle scuole più importanti, tutors, addetti ai lavori. La serata del 14 luglio sarà presentata ancora una volta da Victoria Cabello, memoria storica di ITS, piattaforma creata e sviluppata dall'agenzia EVE. Il concept scelto quest'anno per ITS 2012 è "GOOD or EVIL?".

ITS FASHION presenterà in passerella le collezioni degli 11 designer scelti, ITS ACCESSORIES e ITS JEWELRY metteranno in mostra 10 progetti che verranno valutati da una giuria internazionale Numerosi sono i premi in palio, oltre a opportunità professionali importanti.

http://www.itsweb.org/jsp/en/index/index.jsp

Siria: Russia propone risoluzione Onu che non contiene sanzioni

Autore: Redazione MTV News Data: 11 luglio 2012 Commenta
Siria: Russia propone risoluzione Onu che non contiene sanzioni

Quattro navi da guerra russe verso base navale siriana di Tartus

New York, 11 lug. (TMNews) - La Russia ha presentato una proposta di risoluzione al Consiglio di sicurezza dell'Onu che prevede una proroga della missione Onu in Siria ed esclude sanzioni. Il testo è stato sottoposto all'attenzione degli altri 14 membri del Consiglio alla vigilia della relazione dell'inviato internazionale per la Siria Kofi Annan sulla sua missione a Damasco, Teheran e Baghdad.

Il vice-rappresentante russo al Palazzo di vetro, Igor Pankin, ha motivato la proposta con l'intento di "garantire ulteriore sostegno agli sforzi di Kofi Annan e alla messa in atto del suo piano". Il testo di risoluzione prevede quindi di prorogare per altri tre mesi la missione degli osservatori Onu in Siria, il cui mandato scade il prossimo 20 luglio. Nel documento si invitano "con forza" tutte le parti a cessare immediatamente le violenze e si sollecita una "urgente" e "immediata" applicazione del piano di Annan, ma non sottolinea la richiesta con la possibilità di ricorrere a eventuali sanzioni.

La mossa diplomatica di Mosca non sembra essere in relazione con il movimento di quattro navi da guerra russe entrate nel Mar Egeo, provenienti dal Mar Nero, senza specificare la destinazione finale che dovrebbe tuttavia essere la base navale di Tartus, la sola di cui dispone la Russia nel Mediterraneo. Secondo fonti militari le unità dovrebbero approdare a Tartus per operazioni di manutenzione e la loro presenza "non è legata all'aggravarsi della situazione in Siria".

Secondo fonti governative statunitensi, la missione delle navi da guerra russe verso la Siria non rappresenta nulla di anormale. "La Russia possiede una base di rifornimento e manutenzione nel porto siriano di Tartus, e allo stato delle cose non esiste alcun motivo di pensare che non si tratti di una missione di routine" ha spiegato la portavoce del Consiglio per la Sicurezza Nazionale statunitense, Erin Pelton.

http://edition.cnn.com/2012/07/10/world/meast/syria-russia/index.html?iref=allsearch

Morti bianche, Inail: Infortuni -6,6%. Casi mortali calano 5,4%

Autore: Redazione MTV News Data: 11 luglio 2012 Commenta
Morti bianche, Inail: Infortuni -6,6%. Casi mortali calano 5,4%

I decessi (920) per secondo anno consecutivo sotto quota mille

Milano, 10 lug. (TMNews) - Calano gli incidenti sul lavoro e il numero dei casi mortali resta per il secondo anno consecutivo al di sotto dei mille. E' quanto rileva il rapporto annuale dell'Inail. Gli infortuni avvenuti e denunciati all'istituto nel 2011 sono stato 725mila, con una diminuzione del 6,6% rispetto ai 776mila dell'anno precedente (51mila in meno).

I decessi sono stati 920, in calo del 5,4% rispetto ai 973 del 2010. In queste cifre, sottolinea l'Inail, non rientrano gli infortuni di quasi 3 milioni di lavoratori (fonte Istat). L'Inail stima che nel 2010 siano accaduti a questi lavoratori circa 164mila infortuni, rientranti per lo più in un range di gravità medio-lieve (165mila era stata l'analoga stima per il 2009).

La diminuzione degli infortuni del 6,6% registrata tra il 2011 e il 2010 è una media del calo che ha riguardato sia gli infortuni 'in occasione di lavoro' che quelli 'in itinere'. Il decremento è più sensibile per gli infortuni in itinere (-7,1%) che per quelli avvenuti in occasione di lavoro (-6,5%), che rappresentano circa il 90% del complesso delle denunce.

"Vanno ancora superate carenze e contraddizioni nella tutela dei lavoratori". E' quanto sottolinea il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato in occasione della presentazione del rapporto annuale dell'Inail, che si tiene alla Camera dei deputati.

"Pur in presenza di una flessione del fenomeno negli ultimi anni, si conferma la necessità di superare le carenze e contraddizioni da tempo rilevate nelle azioni volte alla salvaguardia della salute dei lavoratori e nella diffusione degli strumenti di sicurezza sui luoghi di lavoro", scrive il Capo dello Stato. Che punta l'attenzione su un altro aspetto: "Una ulteriore riflessione merita l'accertato tasso di crescita delle denunce per malattie professionali: un fenomeno che sta emergendo anche in virtù di una migliore sensibilizzazione sul tema e che merita la più attenta vigilanza considerata la natura spesso silente di patologie fatali".

http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop

Divorzio lampo, Katie Holmes e Tom Cruise hanno trovato accordo

Autore: Redazione MTV News Data: 11 luglio 2012 Commenta
Divorzio lampo, Katie Holmes e Tom Cruise hanno trovato accordo

La figlia Suri rimarrebbe con la madre a New York

Milano, 10 lug. (TMNews) - Divorzio lampo fra Tom Cruise e Katie Holmes. Secondo indiscrezioni i due divi di Hollywood avrebbero già trovato un accordo: la figlia Suri rimarrebbe a vivere a New York con la mamma. "Stiamo facendo del nostro meglio per lavorare insieme nell'interesse di nostra figlia", ha assicurato la coppia.

Il divorzio è stato annunciato il 28 giugno scorso, dopo 5 anni di matrimonio. Secondo voci mai confermate alla base della crisi ci sarebbe stata anche l'invadenza nella loro vita privata di Scientology, religione controversa a cui Cruise è legato da anni. In particolare Katie Holmes non avrebbe apprezzato il tetativo di iniziare anche la figlia ai percorsi del credo fondato da Ron Hubbard.

http://www.tomcruise.com/

http://www.imdb.it/name/nm0005017/

Scuola, aumenta il numero degli studenti promossi: +1,2%

Autore: Redazione MTV News Data: 11 luglio 2012 Commenta
Scuola, aumenta il numero degli studenti promossi: +1,2%

Il dato migliore negli istituti superiori professionali

Milano, 10 lug. (TMNews) - E' già tempo di verdetti per gli studenti italiani. Verdetti positivi, visto che aumentano, seppur di poco, gli studenti promossi alle classi successive nelle scuole secondarie di I e II grado. E' questa la tendenza generale che emerge dai dati pervenuti finora al Ministero. Secondo le cifre che si riferiscono all'85% delle scuole medie e al 91% delle superiori, quest'anno la percentuale degli studenti promossi alle classi successive è del 95,7% nelle medie e del 62% alle superiori. Lo scorso anno era del 95,3% nelle medie e del 60,8% nelle superiori.

L'aumento dunque, se la tendenza emersa finora dovesse essere confermata, risulta più consistente nelle superiori, spiega il Miur in una nota, dove si registra una crescita dei promossi dell'1,2%. Nelle medie invece l'aumento è più contenuto e si attesta finora sullo 0,4%. In particolare, per quanto riguarda le superiori, i promossi aumentano soprattutto al 3° e al 4° anno. Nelle classi terze i promossi sono il 64,2%, rispetto al 62,5% dell'anno scolastico precedente, mentre nelle quarte la percentuale degli ammessi è del 66,1%, contro il precedente 64,9%. Per quanto riguarda i risultati divisi per tipologia di istituto, è negli Istituti Professionali che si registra l'aumento maggiore dei promossi, con un +1,7%.

Allo stesso tempo, diminuiscono le percentuali dei non ammessi e dei sospesi in giudizio: gli studenti che nelle superiori hanno riportato almeno un'insufficienza da recuperare per essere ammessi all'anno successivo sono passati dal 27,5% al 27,1%; mentre la percentuale dei non ammessi passa dall'11,7% al 10,9%. Per quanto riguarda le medie, si passa dal 4,7% di non ammessi dello scorso anno al 4,3%, conclude il Miur.

http://www.istruzione.it/web/hub;jsessionid=EC82ABD4365CB98B99D140DCB8F7C7D4

Allarme disoccupazione, in Italia destinata ad aumentare

Autore: Redazione MTV News Data: 11 luglio 2012 Commenta
Allarme disoccupazione, in Italia destinata ad aumentare

I dati Ocse: emergenza colpisce soprattutto giovani

Milano, 11 lug. (TMNews) - Nell'eurozona oltre 47 milioni di persone non hanno un lavoro. Lo dicono i dati Ocse, numeri da record che fotografano per l'ennesima volta un'emergenza tutta sulle spalle dei giovani. In Italia la situazione difficile riguarda anche oltre 3 milioni di precari che guadagnano uno stipendio medio di 836 euro al mese.

"L'Italia è stata duramente colpita dalla crisi e la disoccupazione potrebbe aumentare ancora - prevede l'Ocse - La recessione ha recentemente duramente colpito il paese che aveva già subito una forte caduta del Pil nel 2009". E così ora, "dopo una ripresa debole ci si attende una nuova flessione nel 2012 e un andamento solo stabile sul 2013".

http://www.rappocse.esteri.it/Rapp_OCSE

A Torino "SLAncio di Vita", artisti in concerto contro la Sla

Autore: Redazione MTV News Data: 10 luglio 2012 Commenta
A Torino SLAncio di Vita, artisti in concerto contro la Sla

Sul palco dello stadio Olimpico Modà, Emma, D'Alessio e Tatangelo

Milano, 10 lug. (TMNews) - Modà, Emma, Gigi D'Alessio, Anna Tatangelo, Annalisa, Micaela, Jarabedepalo e I Moderni: sono gli artisti che saliranno sul palco dello stadio Olimpico di Torino mercoledì 11 luglio per il concerto "SLAncio di Vita". Obiettivo sensibilizzare il pubblico sull'importanza di sostenere la ricerca scientifica sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, unico strumento al momento per provare a sconfiggere questa malattia che a oggi non ha cure. Gli artisti si faranno portavoce di un messaggio di solidarietà per i malati di SLA, oltre 5.000 solo in Italia. L'apertura dei cancelli è fissata per le ore 19.30. L'inizio dello spettacolo sarà affidato a Marco Berry che, intorno alle 20.30, introdurrà sul palco le esibizioni di gruppi emergenti del panorama musicale torinese: Satellite, Incomprensibile FC e Nymphea Mate. L'evento benefico promosso da Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus con l'organizzazione generale di Lucio Presta e la produzione esecutiva della società Arcobaleno Tre servirà a sostenere il progetto scientifico risultato tra i vincitori al terzo bando di concorso indetto da Fondazione AriSLA, sorta nel 2008 dalla volontà di Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon, Aisla Onlus e la stessa Fondazione Vialli e Mauro per finanziare, promuovere e coordinare la ricerca italiana d'eccellenza sulla SLA (www.arisla.org). Biglietti disponibili nei punti vendita TicketOne oppure sul sito internet www.ticketone.it, acquistabili mercoledì 11 luglio anche presso la biglietteria dello Stadio Olimpico di Torino. www.fondazionevialliemauro.com www.facebook.com/FVM.Official

Siria, Kofi Annan: accordo con Assad per piano su fine violenze

Autore: Redazione MTV News Data: 10 luglio 2012 Commenta
Siria, Kofi Annan: accordo con Assad per piano su fine violenze

Sono oltre 17.000 i morti dal marzo 2011, in maggioranza civili

Damasco, 10 lug. (TMNews) - L'inviato speciale dell'Onu e della Lega Araba in Siria, Kofi Annan, ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il presidente siriano Bashar al-Assad su un memorandum che verrà ora sottoposto all'opposizione, con l'obbiettivo di mettere fine alle violenze.

"Lascio la Siria ma continueremo il dialogo e come già detto, l'approccio che abbiamo discusso per mettere fine alle violenze sarà condiviso con l'opposizione", ha proseguito Annan senza fornire ulteriori dettagli in merito all'accordo raggiunto con Damasco.

"Abbiamo sul terreno una squadra che continuerà questo dialogo e chiedo al governo a alle altri parti in causa di assisterci in questo compito" ha concluso Annan, secondo il quale le autorità siriane approvano ampiamente la necessità di portare avanti un dialogo politico con l'opposizione.

Gli sforzi per risolvere la crisi sono urgenti e non rinviabili. Sono ormai più di 17.000 le persone morte in Siria dall'inizio della rivolta popolare contro il regime di Bashar al Assad, nel marzo 2011. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani (Sohr), secondo quanto scrive il sito web dell'emittente araba al Arabiya.

L'Osservatorio, organizzazione non governativa con sede in Gran Bretagna, ha dichiarato che tra le 17.129 vittime, 11.897 sono civili; 4.348 soldati dell'esercito regolare, e 884 soldati disertori. Un altro gruppo dell'opposizione, i Comitati locali di coordinamento, sostiene che le vittime civili sono 14.841.

http://english.alarabiya.net/articles/2012/07/09/225305.html

Calendario