- Advertisement -
Casa e GiardinoCamera da lettoNiente più sudorazione notturna: motivi per cui hai caldo e 4 modi...

Niente più sudorazione notturna: motivi per cui hai caldo e 4 modi per fermarlo

Ottenere un buon sonno ininterrotto è fondamentale per il tuo benessere. Il sonno può migliorare drasticamente il tuo umore, aumentare l’energia e la produttività, ripristinare il metabolismo e persino influire sulla tua capacità di combattere le malattie. Ma raggiungere quelle dorate otto ore di sonno è difficile se continui a svegliarti nel cuore della notte, fradicio di sudore. 

Chiunque abbia sperimentato la sudorazione notturna conosce questa routine: addormentarsi. Svegliati sudando qualche ora dopo. A malincuore alzati dal letto, togliti il ​​pigiama umido e metti un set di lenzuola pulite sul letto. 

Non solo avere a che fare con la sudorazione notturna è fastidioso, ma può anche privarti di un sonno buono e riposante. Tuttavia, ci sono modi per mantenere la calma mentre dormi . Analizzeremo le sette cause principali di quelle irritanti sudorazioni notturne e i migliori trattamenti per aiutarti a dormire tutta la notte.

Come smettere di sudare durante il sonno

Porre fine alla sudorazione notturna per sempre significa attaccare la causa principale. Qui offre suggerimenti per quattro delle cause più comuni di sudorazione notturna.

1. Dai una seconda occhiata al tuo materasso

 Il tuo corpo è un motore”. Emette costantemente calore mentre dormi e ci sono alcuni materiali che effettivamente aumentano la temperatura corporea mentre dormi. La schiuma utilizzata nella struttura del materasso ècome un colpevole comune, osservando che alcuni materassi in schiuma possono riflettere il calore su di te, facendoti sudare di più. 

2. Considera anche le coperte e le trapunte

Assicurati che le tue coperture non funzionino contro di te. Le tue coperte potrebbero impedirti di rinfrescarti bloccando l’aria fresca che il tuo ventilatore o AC sta portando.

Quando dormi sotto le coperte, crei una “caverna” in cui il tuo corpo può dormire, ed è importante assicurarsi che la tua caverna rimanga fredda con coperte rinfrescanti o materiali ariosi. 

3. Sposta la temperatura nella tua stanza 

Assicurati di  abbassare la temperatura  nella tua stanza prima di andare a letto. Questo attiva il tuo corpo per rinfrescarsi naturalmente. Se la tua stanza mantiene la stessa temperatura tutto il giorno, il tuo corpo si abituerà alla  temperatura  e non si abbasserà durante il sonno. Se non riesci ad abbassare la temperatura della tua stanza, fai una doccia fresca o fredda.

4. Astenersi da alcol o pasti pesanti prima di coricarsi 

Anche l’alcol e il cibo denso prima di andare a letto possono aumentare il calore durante la notte. Cerca di evitare entrambe le cose poche ore prima di andare a letto per incoraggiare l’abbassamento della temperatura corporea interna, che ridurrà la sudorazione durante il sonno.

Cosa causa la sudorazione notturna? 7 potenziali ragioni 

La risposta facile sarebbe che il tuo sistema di riscaldamento non è abbastanza basso, ma le persone che sudano nel sonno indipendentemente dalla temperatura sanno che non è così semplice. 

Quando ti senti come se avessi provato di tutto, dalle gelide temperature e ventilatori a tutto volume a “lenzuola rinfrescanti” e dormire nudi, ma niente ha funzionato, potresti voler rinunciare e accettare il cambio quotidiano delle lenzuola come il tuo destino. 

Non così in fretta: il primo passo per risolvere qualsiasi problema di salute è capirne la causa. Da lì, puoi lavorare con un professionista della salute o provare i rimedi casalinghi per eliminare il sintomo. 

La sudorazione notturna può verificarsi per un sacco di motivi, davvero. Ecco alcuni dei più comuni: 

1. Gli strati del letto

La tua configurazione del sonno potrebbe onestamente essere il problema. Le lenzuola, il coprimaterasso, i cuscini e il materasso stesso potrebbero farti sudare di notte. Guarda gli strati di raffreddamento o di regolazione della temperatura: lo scenario migliore è che risolvi i tuoi sudori notturni; lo scenario peggiore è che tu riceva della nuova biancheria per il letto.

2. Cambiamenti ormonali

Quando i tuoi livelli ormonali oscillano selvaggiamente o stanno attraversando un periodo di cambiamento, potresti sudare di notte. Un esempio comune? Donne in menopausa. Uno dei sintomi spiacevoli della menopausa è la sudorazione notturna, ed è in gran parte dovuto alla diminuzione dei livelli di estrogeni nel corpo di una donna. Anche la gravidanza e i cicli mestruali possono influenzare la temperatura interna del corpo durante la notte. Per gli uomini, il testosterone basso potrebbe contribuire.

3. Farmaci

Alcuni farmaci prescritti possono farti sudare di notte. Se sei in prescrizione, chiedi al tuo medico se la sudorazione notturna è un effetto collaterale.

4. Condizioni mediche

Allo stesso modo, molte condizioni mediche possono causare sudorazione notturna. Ciò include ipertiroidismo, disturbi d’ansia, disturbi autoimmuni, apnea notturna, tossicodipendenze, condizioni neurologiche e altro ancora. Le infezioni virali possono anche causare sudorazioni notturne a causa della febbre.

5. Alcol e dieta

Bere alcolici prima di andare a letto può  farti sudare di notte , perché l’alcol influisce sul funzionamento del sistema nervoso e sulla temperatura corporea interna. Sebbene ci siano poche prove che suggeriscano che il cibo da solo possa causare sudorazioni notturne, si pensa che alcuni tipi di cibo, in particolare cibi piccanti e ricchi di grassi, possano peggiorare la sudorazione notturna preesistente.

6. Iperidrosi

Dato che stiamo parlando di sudore, l’ iperidrosi – sudorazione eccessiva – merita una menzione speciale. Se tendi a sudare eccessivamente durante il giorno e la notte, potresti considerare di parlare con il tuo medico di questa condizione e se potresti averla o meno.

7. Stress 

Alti livelli di stress possono manifestarsi come sintomi fisici, tra cui la sudorazione notturna. La sudorazione notturna indotta dallo stress può essere accompagnata da incubi spaventosi o sogni stressanti , respiro accelerato, frequenza cardiaca elevata e difficoltà ad addormentarsi a causa di preoccupazioni o ansia.

- Advertisement -

Subscribe Today

GET EXCLUSIVE FULL ACCESS TO PREMIUM CONTENT

SUPPORT NONPROFIT JOURNALISM

EXPERT ANALYSIS OF AND EMERGING TRENDS IN CHILD WELFARE AND JUVENILE JUSTICE

TOPICAL VIDEO WEBINARS

[tds_leads input_placeholder="Your email address" btn_horiz_align="content-horiz-center" pp_msg="SSd2ZSUyMHJlYWQlMjBhbmQlMjBhY2NlcHQlMjB0aGUlMjAlM0NhJTIwaHJlZiUzRCUyMiUyMyUyMiUzRVByaXZhY3klMjBQb2xpY3klM0MlMkZhJTNFLg==" pp_checkbox="yes" tdc_css="eyJhbGwiOnsibWFyZ2luLXRvcCI6IjMwIiwibWFyZ2luLWJvdHRvbSI6IjMwIiwiZGlzcGxheSI6IiJ9LCJwb3J0cmFpdCI6eyJtYXJnaW4tdG9wIjoiMjAiLCJtYXJnaW4tYm90dG9tIjoiMjAiLCJkaXNwbGF5IjoiIn0sInBvcnRyYWl0X21heF93aWR0aCI6MTAxOCwicG9ydHJhaXRfbWluX3dpZHRoIjo3Njh9" display="column" gap="eyJhbGwiOiIyMCIsInBvcnRyYWl0IjoiMTAifQ==" f_msg_font_family="702" f_input_font_family="702" f_btn_font_family="702" f_pp_font_family="789" f_pp_font_size="eyJhbGwiOiIxNCIsInBvcnRyYWl0IjoiMTIifQ==" f_btn_font_spacing="1" f_btn_font_weight="600" f_btn_font_size="eyJhbGwiOiIxNiIsImxhbmRzY2FwZSI6IjE0IiwicG9ydHJhaXQiOiIxMyJ9" f_btn_font_transform="uppercase" btn_text="Subscribe Today" btn_bg="#000000" btn_padd="eyJhbGwiOiIxOCIsImxhbmRzY2FwZSI6IjE0IiwicG9ydHJhaXQiOiIxNCJ9" input_padd="eyJhbGwiOiIxNSIsImxhbmRzY2FwZSI6IjEyIiwicG9ydHJhaXQiOiIxMCJ9" pp_check_color_a="#000000" f_pp_font_weight="500" pp_check_square="#000000" msg_composer="" pp_check_color="rgba(0,0,0,0.56)"]

Get unlimited access to our EXCLUSIVE Content and our archive of subscriber stories.

Articoli Correlati

- Advertisement -

More article

- Advertisement -