MTV News

La storia di oggi

Odio la scuola: La storia di Federico

Autore: Redazione MTV News Data: 16 settembre 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

Dopo aver cambiato ben 5 scuole, ora Federico sta seguendo l’ultimo anno del Liceo Scientifico. Ce la farà a prendere la licenza superiore?

 

Tutte le notizie

Classifica competitività, Italia al palo: 49esima dietro Panama

Autore: Redazione MTV News Data: 4 settembre 2014 Commenta
Classifica competitività, Italia al palo: 49esima dietro Panama

Peggio anche di Malta, Oman e Turchia. Prima resta la Svizzera

Roma, 3 set. (TMNews) - Italia fanalino di coda delle grandi economie europee e avanzate sulla competitività, inchiodata al 49esimo posto su 144 paesi nella classifica annuale stilata dal World Economic Forum. Una graduatoria in cui ancora una volta si vede sopravanzare da diversi paesi con cui solitamente non viene messa a confronto: la Penisola infatti fa peggio di Panama, Malta, Oman e Turchia (45esimo).

E guardando agli altri componenti dell'Ue riesce a piazzarsi davanti solo a economie ritenute molto deboli, come Bulgaria, Romania e Grecia. La Germania invece è quinta, la Francia 23esima e la Spagna 35esima.

Prima in classifica si conferma la Svizzera, paese dove ha sedo lo stesso Wef e dove ogni anno si svolge il forum annuale di Davos. Seconda Singapore e terzi gli Stati Uniti. All'opposto a chiudere la classifica, il paese giudicato meno competitivo al mondo si piazza la Guinea, dopo Chad e Yemen.

L'Italia risente di debolezze su molti degli aspetti chiave chiave valutati nella ricerca. Presenta criticità che spaziano dalle istituzioni all'ambiente macroeconomico, spiegano i ricercatori della Sda Bocconi Paola Dubini e Francesco Saviozzi, che hanno curato la parte dello studio del Wef relativa alla Penisola.

http://www.weforum.org/

Obama: non ci faremo intimidire dall’Isis, lo distruggeremo

Autore: Redazione MTV News Data: 4 settembre 2014 Commenta
Obama: non ci faremo intimidire dall'Isis, lo distruggeremo

Ucciso secondo reporter americano in meno di due settimane

Milano, 4 set. (TMNews) - Gli Stati Uniti non si faranno intimidire dall'esecuzione di Steven Sotloff, il secondo giornalista americano decapitato dallo Stato islamico. E' stato il primo commento del presidente Barack Obama, intervenuto da Tallinn in Estonia, dopo la diffusione del video della decapitazione, la cui autenticità è stata confermata dalla Casa Bianca. E' il secondo giornalista americano ucciso dallo Stato Islamico nel giro di due settimane. "Il nostro obiettivo è chiaro. Ed è degradare e distruggere l'Isis in modo che non sia più una minaccia, non solo in Iraq ma in tutta la regione e negli Stati Uniti".

"Noi non stiamo solo andando ad assicurare alla giustizia coloro che hanno perpetrato questo terribile crimine contro questi due uomini - ha concluso Obama - Più in generale gli Stati Uniti continueranno a guidare lo sforzo regionale e internazionale contro il tipo di visione barbara che Isil rappresenta". Obama ha già ordinato l'invio di 350 militari a Baghdad per proteggere i siti e il personale diplomatico.

http://www.whitehouse.gov/

Cessate il fuoco in Ucraina, Putin presenta piano in 7 punti

Autore: Redazione MTV News Data: 4 settembre 2014 Commenta
Cessate il fuoco in Ucraina, Putin presenta piano in 7 punti

Venerdì a Minsk l'ufficializzazione dell'intesa con Kiev

Milano, 4 set. (TMNews) - Kiev e Mosca hanno trovato un accordo per il cessate il fuoco in Ucraina. La pace potrebbe arrivare venerdì 5 settembre, con l'ufficializzazione dell'accordo fra governo di Kiev e separatisti russi a Minsk. L'intesa è stata confermata sia dal presidente russo Putin che da quello ucraino Poroshenko, ma gli Stati Uniti sono cauti. Barack Obama ha prima detto che è troppo presto per commentare l'accordo e poi ha voluto sottolineare che non verrà accettata alcuna ammissione di territori ucraini da parte della Russia.

Putin dal canto suo ha presentato un piano in 7 punti per arrivare al cessate il fuoco, in cui fra le altre cose chiede lo stop a tutte le operazioni militari, il ritiro di truppe e mezzi armati e un controllo internazionale imparziale sulla regione.

http://www.kmu.gov.ua/control/en

La storia di Tiziana e Giovanni

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta

Giovanni, 21 anni e sua sorella Tiziana, 25, sono dei malgari. Allevano mucche da latte per produrre formaggi che vendono al mercato di Bardonecchia. Sono tra i pochissimi giovani rimasti in Italia, forse gli ultimi, a seguire l’antica tradizione dell’alpeggio: ogni estate, da giugno a settembre trasferiscono le loro mucche nella malga, in Valfredda.
La loro vita è scandita dal pascolo, dalla mungitura, dalla produzione dei formaggi e dalla vendita.

 

Decapitato Sotloff, il boia: continueremo a tagliare teste

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta
Decapitato Sotloff, il boia: continueremo a tagliare teste

Video dell'esecuzione segue di 2 settimane quella di James Foley

New York, 3 set. (TMNews) - "Mentre i tuoi missili continueranno a colpire le nostre persone, il nostro coltello continuerà a tagliare il collo delle tue persone". Sono le parole del boia che nel video parla direttamente al presidente americano Barack Obama prima di decapitare Steven Sotloff, il giornalista statunitense che sarebbe stato ucciso dai terroristi sunniti.

"Sono tornato Obama, e sono tornato a causa della tua politica internazionale arrogante nei confronti dello Stato islamico, a causa della tua insistenza nel continuare i bombardamenti [...] su Mosul senza aver ascoltato i nostri seri avvertimenti", ha continuato il boia.

Non ci sono ancora conferme sulla autenticità del video diffuso. Secondo alcuni funzionari americani intervistati dal Wall Street Journal Sotloff sarebbe stato ucciso subito dopo James Foley, il giornalista 41enne decapitato nel primo filmato diffuso dall'Isis. I terroristi avrebbero deciso di dividere il filmato in due parti per aumentare il suo impatto.

Qualche giorno fa la madre del reporter aveva fatto un appello online chiedendo la liberazione del figlio.

"I nostri cuori stanno con la famiglia Sotloff. Se il video fosse vero, saremmo disgustati da un atto così terrificante". Lo ha detto il portavoce del dipartimento di Stato, Jen Psaki, parlando della decapitazione del giornalista americano da parte dello Stato islamico.

Il reporter era stato mostrato nel video dell'uccisione di James Foley come prossima vittima dello Stato islamico.

Anche il primo ministro britannico David Cameron ha condannato con forza l'uccisione di Sotloff, definendo "disgustoso" il video in cui lo Stato islamico (Is) decapita il freelance. "E' assolutamente disgustoso, un atto ignobile", ha affermato Cameron, condannando l'esecuzione.

http://www.aljazeera.com/

Telefonata Poroshenko-Putin su possibile uscita da crisi ucraina

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta
Telefonata Poroshenko-Putin su possibile uscita da crisi ucraina

Peskov: I punti di vista corrispondono in larga misura

Mosca, 3 set. (TMNews) - Il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo ucraino Petro Poroshenko hanno discusso al telefono un'eventuale soluzione per la crisi in Ucraina. Lo ha annunciato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Durante questa conversazione telefonica, i due Presidenti hanno discusso "della crisi militare e umanitaria in Ucraina. I leader hanno avuto uno scambio di opinioni sul fatto che la priorità dovrebbe essere data alla fine dello spargimento di sangue nel sud-est del Paese", ha dichiarato Peskov. "I punti di vista dei due Presidenti sulle vie d'uscita di questa grave crisi, corrispondono in larga misura", ha detto. L'agenzia di stampa russa Ria Novosti ha intanto annunciato la morte in Ucraina del proprio fotoreporter Andrei Stenin, scomparso il 5 agosto scorso.

"Il nostro collega Andrei Stenin è morto: è stato accertato che non è stato fatto prigioniero, ma è morto un mese fa", ha confermato il direttore dell'agenzia, Dmitri Kiselev.

L'auto del fotoreporter, crivellata di colpi, era stata ritrovata in fiamme su una strada nei pressi di Donetsk; le autorità russe, che avevano aperto un'inchiesta sulla scomparsa di Stenin, avevano fino ad ora seguito l'ipotesi del sequestro da parte della guardia nazionale ucraina.

http://en.ria.ru/

La Nato pronta a varare una nuova Forza di reazione rapida

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta
La Nato pronta a varare una nuova Forza di reazione rapida

Russia: inaspriremo la nostra dottrina militare contro l'Alleanza

Milano, 3 set. (TMNews) - Un'unità militare permanentemente in estrema allerta in grado di entare in azione subito, ogni volta che ve ne sia bisogno e una crisi si profili all'orizzonte: è questa la nuova struttura di Rapid reaction force che la Nato dovrebbe varare in Galles questa settimana, come anticipato alla stampa dal segretario dell'alleanza Anders Fogh Rasmussen.

Citato dal Wall Street Journal, Rasmussen ha evocato una "forza capace di viaggiare leggera e colpire duro", una struttura in grado di "reagire in tempi rapidissimi, con tempi d'avviso davvero minimi".

La Nato dispone già di una "Response force", ma nelle intenzione di Rasmussen e degli altri responsabili dell'Allenza è necessario fare un passo ulteriore mettendo in campo appunto una nuova struttura, più rapida, elastica ed efficace.

Immediata la replica di Mosca. La Russia adotterà una nuova dottrina militare rafforzata dopo l'annuncio della Nato per rassicurare i paesi dell'Est Europa preoccupati dall'attivismo russo nella crisi ucraina.

L'annuncio a sorpresa è destinato ad aggiungere ulteriore tensione al vertice Nato previsto da giovedì in Galles, al quale parteciperà anche il presidente ucraino Petro Poroshenko. Nel fine settimana, inoltre, a Bruxelles i leader dell'Unione europea dovrebbero decidere un inasprimento delle sanzioni nei confronti della Russia.

http://www.bbc.com/news/world-europe-29026623

Il vicesegretario del Consiglio di sicurezza nazionale russo Mikhail Popov ha affermato che il nuovo piano di difesa Nato è "la prova del desiderio dei leader degli Stati uniti e della Nato di continuare la loro politica di aggravamento delle tensioni con la Russia.

Popov ha aggiunto che la Dottrina militare russa 2010, un documento che permette l'utilizzo di armi nucleari in caso di grave pericolo per la sicurezza nazionale russa, verrà maggiormente focalizzato sulla competizione con la Nato e sul suo nuovo sistema di difesa missilistico.

Cresce l’attesa per la seconda edizione di MTV Digital Days

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta
Cresce l'attesa per la seconda edizione di MTV Digital Days

L'intrattenimento digitale con musica, tecnologia e innovazione

Milano, 2 set. (TMNews) - Cresce l'attesa per la seconda edizione di MTV Digital Days, la festa dell'intrattenimento digitale targato MTV con musica, tecnologia e innovazione. MTV Italia con Regione Piemonte, Il Consorzio La Venaria Reale e la Fondazione Piemonte dal Vivo presenta la seconda edizione di MTV Digital Days, che si terranno venerdì 12 e sabato 13 settembre 2014 negli spazi interni ed esterni della Reggia di Venaria.

Domenica 21 settembre alle ore 22.00 su MTV Music (canale 67 del DTT) e venerdì 26 settembre alle 23 su MTV Italia (canale 8 del DTT), Noemi condurrà Speciale MTV Digital Days che raccoglierà il best of dei due giorni di happening.

Dopo il successo dell'edizione 2013 con oltre 25.000 visitatori, gli MTV Digital Days tornano con un programma ancora più ricco e variegato, con l'intento di proporre uno sguardo ancora più ampio e stimolante sull'innovazione digitale applicata alla musica e all'intrattenimento.

Venerdì 12 settembre alle ore 14.00 presso l'Aula Magna del Centro di Restauro della Reggia di Venaria J-Ax sarà il protagonista dell'incontro inaugurale degli MTV Digital Days 2014 intervistato da Luca De Gennaro Vice President, Talent and Music per Viacom Italia.

A seguire alle ore 16.00 sarà proiettato in anteprima esclusiva per il pubblico, Tutto può cambiare, film distribuito da Lucky Red in uscita in Italia il 16 ottobre che racconta la storia di un incontro casuale, ambientato a Manhattan tra un dirigente di un'etichetta musicale caduto in disgrazia (Mark Ruffalo) e una giovane cantante (Keira Knightley) che cambierà le vite dei protagonisti. I temi affrontati nella pellicola saranno al centro del dibattito seguente la proiezione che vedrà protagonisti Levante, giovane rivelazione della musica pop della scorsa estate con Alfonso e Congorock, dj e produttore italiano di musica elettronica. Al dibattito seguirà preformance live di Levante presso il Cortile delle Carrozze.

Tra i numerosi incontri in programma venerdì 12 settembre ricordiamo alle ore 15.00 MTV Spit Vs Top Dj, che vedrà protagonisti il rapper Ensi, uno dei rapper più conosciuti ed apprezzati nel panorama dell'Hip hop italiano, insieme a dj Albertino. Alle ore 19 sarà la volta di TV do it yourself con la star di MTV Maccio Capatonda, insieme ad Enrico Venti, produttore esecutivo della serie Mario di Maccio Capatonda.

MTV Digital Days sarà il principale evento italiano ad ingresso gratuito di musica Dance, che vedrà alternarsi sul palco del Gran Parterre dei Giardini alcuni tra i migliori dj italiani e internazionali.

Venerdì 12 settembre si esibiranno Groove Armada (Dj Set), Congorock, Merk & Kremont e Stylophonic Dj Set.

Sabato 13 settembre dopo la performance degli artisti di MTV Spit Federico Palana in arte Fred De Palma e Vito Ventura in arte Shade, sarà la volta di SBCR Dj Set (The Bloody Beetroots), Todd Terje presented by MTV Digital Days & Club To Club e Planet Funk Dj Set.

www.mtv.it/digitaldays

Sulle foto sexy rubate alle star e finite sul web indaga l’Fbi

Autore: Redazione MTV News Data: 3 settembre 2014 Commenta
Sulle foto sexy rubate alle star e finite sul web indaga l'Fbi

La Apple sotto accusa, un baco in "Find My iPhone"

Milano, 3 set. (TMNews) - Scende in campo anche l'Fbi per indagare sulle foto osé che hanno invaso il web dopo la violazione da parte di un hacker della nuvola di Apple. Allo stesso tempo è stata aperta anche una indagine interna al colosso di Cupertino per capire come sia stato possibile violare la privacy dell'iCloud. Sotto accusa l'applicazione "Find My iPhone".

L'attrice più colpita è stata Jennifer Lawrence che, attraverso i suoi legali, ha minacciato azioni nei confronti di chiunque posti le fotografie su internet. A seguire anche Kirsten Dunst si è infuriata su Twitter contro l'azienda americana. "Grazie iCloud", ha scritto accompagnando il tweet con immagini di pizza e di sterco.

Il portavoce di Apple Nat Kerris a dichiarato a Bloomberg: "Prendiamo molto sul serio la riservatezza dei dati dei nostri clienti e stiamo investigando sul caso". L'accusa è di "violazione informatica e rilascio illegale di materiale che coinvolge individui di alto profilo". Intanto i legali di Kate Upton intendono "fare causa a chiunque duplicherà o diffonderà gli scatti illegalmente postati in rete". Ariana Grande e Victoria Justice hanno detto che le loro foto sono dei falsi.

http://www.washingtonpost.com/news/morning-mix/wp/2014/09/02/the-shadowy-world-of-4chan-the-shock-post-site-that-hosted-the-private-jennifer-lawrence-photos/#

La storia di Devis

Autore: Redazione MTV News Data: 2 settembre 2014 Commenta

25 anni della provincia di Udine. Devis ha lasciato il lavoro di tecnico informatico per creare, nel suo paese di origine, un eco villaggio: il “Progetto Pecora Nera”. Vive da due anni in una delle casette di legno lasciate libere dagli sfollati del terremoto del Friuli e coltiva mezzo ettaro di terra. Al progetto Pecora Nera invita a partecipare chiunque voglia fare un’esperienza in un eco villaggio in formazione, mettendo a disposizione il suo lavoro. Devis spera di raggiungere l’autosufficienza alimentare ed energetica ed è molto vicino al suo obiettivo: è vegetariano e mangia i prodotti del suo orto, oltre a poche altre cose che è costretto ad acquistare, gira in bicicletta, si scalda con la stufa a legna.


Calendario