MTV News

La storia di oggi

Isolani: La storia di Matteo

Autore: Redazione MTV News Data: 16 aprile 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

La boxe, la bici e la scuola: Matteo trascorre così il suo tempo sull’isola, in estate poi lavora anche come cameriere. Ma il suo sogno è quello di andare a vivere in una prateria in Australia e fare il taglialegna

 

Tutte le notizie

Olando Bloom in missione umanitaria, visita profughi siriani

Autore: Redazione MTV News Data: 14 aprile 2014 Commenta
Olando Bloom in missione umanitaria, visita profughi siriani

L'ambasciatore Unicef incontra i bambini al confine giordano

Milano, 14 apr. (TMNews) - Orlando Bloom in missione umanitaria in un campo di profughi siriani. L'attore, che dal 2009 è Goodwill ambassador, ambasciatore di Buona volontà, dell'Unicef, ha incontrato i bambini siriani e le loro famiglie nel campo profughi di Zaatari, in Giordania, vicino al confine con la Siria in guerra. Qui l'attore ha visitato una scuola sostenuta dall'Unicef per far vivere questi bambini in condizioni di normalità: il campo ospita 100mila tra donne, uomini e bambini ed è uno dei più estesi del mondo. Le famiglie vivono in piccole roulotte o in tenda in una zona desertica con temperature rigide in inverno e caldissime in estate.

"Questi piccoli hanno assistito a più violenze terribili di ogni altro bambino - ha detto l'attore dopo la visita - la cosa più terrificante è che stanno diventando una generazione perduta. I bambini andavano a scuola e giocavano. Questa guerra ha cancellato le loro vite e li ha sradicati dalle loro case; ora vivono in situazioni precarie con poca o nessuna speranza per il futuro. Ma loro non vogliono vivere come rifugiati, senza dignità e rispetto: vogliono solo la loro vita e un futuro".

Da quando tre anni fa è scoppiato il conflitto in Siria, sono stati 5,6 milioni i bambini gravemente colpiti: 1,3 milioni di bambini siriani ora vivono come rifugiati nei Paesi vicini.

http://www.unicef.org/media/media_73067.html

http://www.imdb.com/name/nm0089217/

http://www.unicef.it/

Aspiranti chef: 1 iscritto alle superiori su 10 all’alberghiero

Autore: Redazione MTV News Data: 14 aprile 2014 Commenta
Aspiranti chef: 1 iscritto alle superiori su 10 all'alberghiero

Indagine Coldiretti, in calo istituti tecnici di economia

Milano, 14 apr. (TMNews) - Pazzi per la cucina. Gli studenti italiani, complice il boom di pubblicazioni e trasmissioni televisive dedicate al tema, sognano di diventare chef. Lo dice un'analisi di Coldiretti, che ha elaborato i dati del ministero sulle iscrizioni al primo anno delle superiori per il 2014-2015. Gli studenti che scelgono gli istituti alberghieri sono quasi 49mila, in aumento del 5%, secondo un trend in atto da anni: quasi un neo - iscritto su 10 sceglie questo tipo di scuola. Calano invece del 4% le iscrizioni agli istituti tecnici di amministrazione, finanza e marketing. Complessivamente il 50,1% degli iscritti al primo anno ha scelto il liceo, il 30,8 gli istituti tecnici e il restante 19,1 quelli professionali.

Dati confermati da un un sondaggio di Coldiretti/Ixè, secondo il quale il 54% dei giovani preferirebbe gestire un agriturismo che lavorare in una multinazionale o fare l'impiegato di banca, mentre il 50 per cento degli italiani pensa che cuoco e agricoltore siano le professioni con più possibilità di lavoro.

http://www.coldiretti.it/Pagine/default.aspx

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/home

Godzilla, nuovo film in 3D per i 60 anni del mostro giapponese

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Godzilla, nuovo film in 3D per i 60 anni del mostro giapponese

La pellicola diretta da Gareth Edwards nelle sale dal 15 maggio

Milano, 13 apr. (TMNews) - Dopo sessant'anni il mostro fa ancora paura. Sta per arrivare nelle sale cinematografiche un nuovo film - stavolta in 3D - su Godzilla, il sauro giapponese creato da Tomoyuki Tanaka, produttore della casa cinematografica Toho.

Il film, nei cinema dal 15 maggio, prodotto dalla Warner Bros e diretto da Gareth Edwards, mette in relazione il risveglio del mostro con i disastri ambientali che l'uomo sta infliggendo al pianeta.

Sono ben 30 i film ufficiali su Godzilla prodotti dalla giapponese Toho, suddivisi in 3 Ere, più i due film americani più recenti, il penultimo dei quali, del 1998, firmato da Roland Emmerich.

http://www.cineblog.it/post/64865/godzilla-3d-nuovo-catastrofico-trailer-italiano-per-il-reboot-di-gareth-edwards

Mtv Movie Awards in onda in diretta da Los Angeles su Mtv Italia

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Mtv Movie Awards in onda in diretta da Los Angeles su Mtv Italia

Show dalle 3 di mattina del 14 in inglese, repliche sottotitolate

Milano, 13 apr. (TMNews) - Gli MTV Movie Awards danno il via alla stagione estiva dei grandi successi cinematografici. L'edizione 2014 dell'evento, presentato dal comico e conduttore Conan O'Brien, va in onda in diretta e in lingua originale dal Nokia Theater di Los Angeles a partire dalle 3 del mattino di lunedì 14 sprile su MTV Italia (canale 8 del digitale terrestre). La versione sottotitolata viene trasmessa martedì 15 aprile a mezzanotte e mercoledì 16 alle 21.10.

Gli MTV Movie Awards 2014 promettono anche per quest'anno di dare vita ad uno show entusiasmante ed esplosivo, che premia i film preferiti dal pubblico e ospita molte star tra attori, cantanti e personaggi dello showbiz. Sul palco in qualità di presenter per consegnare gli award a forma di popcorn saliranno Cameron Diaz, Leslie Mann e Kate Upton protagoniste del film di prossima uscita The Other Woman, insieme alle due giovani promesse di Hollywood Shailene Woodley e Ansel Elgort, protagonisti di The Fault in our stars (Colpa delle Stelle).

Non mancherà il cast di Entourage: Adrian Grenier, Kevin Connolly, Jerry Ferrara e Kevin Dillon che consegnano a Mark Wahlberg, attore e produttore nominato agli Academy Award, l'MTV Generation Award. Gli MTV Movie Awards saranno la prima reunion pubblica del cast prima del lancio del film previsto per giugno 2015. Mila Kunis e Jonah Hill saranno sul palco per consegnare a Channing Tatum l'MTV Trailblazer Award, per il primo anno consegnato ad un uomo.

Inoltre MTV regalerà ai suoi spettatori l'anteprima di alcune scene mai viste prima del film The Amazing Spider-Man 2. Le immagini saranno introdotte dalle star protagoniste Andrew Garfield e Emma Stone affiancati dal nuovo antagonista, Jamie Foxx. Inoltre, la star Ellen Page presenterà sul palco dei Movie Awards il trailer del film di prossima uscita X-MEN: Days of future past. Tra le altre star che consegneranno i premi sul palco del Nokia Theatre Lupita Nyong'o, Adam Levine, Jessica Alba, Rosario Dawson, Chris Pratt, Miles Teller, Megan Fox, Johnny Depp e Jared Leto.

Come performer ci saranno Ellie Goulding, Zedd e le super star Eminem e Rihanna, che si esibiranno live per la prima volta con la loro hit di successo The Monster. Inoltre, MTV ha aggiunto uno spazio dedicato alle performance dedicate alle nuove scoperte musicali: si esibiranno infatti i Twenty One Pilots e canteranno il loro attuale singolo "Car Radio".

Gli MTV Movie Awards 2014 saranno trasmessi su tutto il network globale di MTV attraverso gli oltre 60 canali e raggiungendo un pubblico di mezzo miliardo di famiglie nel mondo. Contenuti e programmi saranno a disposizione della community interattiva attraverso le oltre 200 digital properties in tutto il mondo.

http://www.mtv.com/ontv/movieawards/

Allarme clima: per fermare global warming abbattere gas serra

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Allarme clima: per fermare global warming abbattere gas serra

Rapporto Ipcc invita a tagliare emissioni almeno del 40%

Milano, 13 apr. (TMNews) - Per fermare il global warming e salvare la Terra l'umanità deve correre ai ripari e con urgenza. L'allarme arriva dal rapporto sul clima presentato a Berlino dal Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (Ipcc): un testo che deriva dall'analisi di oltre 10mila articoli scientifici.

Gli scienziati segnalano che, nonostante gli sforzi compiuti e gli impegni presi dai governi, le emissioni di gas serra sono in continuo aumento: tra il 2000 e il 2010 sono cresciute più rapidamente che nei tre decenni precedenti, ogni anno è stato emesso nell'atmosfera un miliardo di tonnellate di gas serra in più di quello precedente. Dal rapporto emerge che l'uomo può ancora intervenire, ma le prescrizioni per contenere l'aumento della temperatura della Terra sotto i due gradi, il massimo considerato sostenibile, sono stringenti: le emissioni dovrebbero essere ridotte da qui al 2050 almeno del 40% (meglio se del 70%). Un obiettivo, ammettono gli esperti, molto difficile da raggiungere.

Il suggerimento è quello di ridurre la dipendenza dai combustibili fossili come petrolio, carbone e gas, che hanno contribuito per il 78% all'incremento totale di emissioni dal 1970 al 2010: per invertire la tendenza in atto serve un "trasferimento massiccio" alle energie rinnovabili entro i prossimi 16 anni. Tra le misure elencate nelle quasi mille pagine del report ci sono: eliminazione dei sussidi ai combustibili fossili e carbon tax, incentivi alle rinnovabili, piani nazionali di efficienza energetica e riforestazione.

http://www.ipcc.ch/

http://www.nrdc.org/globalwarming/

http://www.epa.gov/climatechange/

http://environment.nationalgeographic.com/environment/global-warming/

Guerriglia urbana nel centro di Roma al corteo per la casa

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Guerriglia urbana nel centro di Roma al corteo per la casa

Il bliancio è di 6 fermati e una trentina di feriti: uno grave

Milano, 13 apr. (TMNews) - Una vera e propria guerriglia urbana si è scatenata ieri nel centro di Roma durante la manifestazione dei movimenti per il diritto alla casa. Un gruppo di incappucciati con k-way azzurri, si è staccato dal corteo e ha lanciato bottiglie e bombe carta contro la polizia.

Il bilancio è di una trentina di feriti sia tra i manifestanti che tra gli agenti. Grave un uomo di nazionalità peruviana: lo scoppio di un petardo gli ha causato la perdita di una mano. Almeno sei i fermati da parte delle forze dell'ordine.

Dopo gli scontri, interrotti con un paio di cariche di alleggerimento dei poliziotti, a terra è rimasto di tutto: brandelli di k-way, scarpe, bastoni, borse e occhiali.

Il corteo al quale partecipavano anche esponenti dei movimenti No Tav e No Muos, è partito nel primo pomeriggio del 12 aprile da Porta Pia con in testa lo striscione "Ribaltiamo il governo renzi". I manifestanti protestavano contro i recenti provvedimenti dell'esecutivo come il Jobs act e il piano casa voluto dal ministro Lupi.

http://questure.poliziadistato.it/Roma

Guerriglia urbana nel centro di Roma al corteo per la casa

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Guerriglia urbana nel centro di Roma al corteo per la casa

Il bliancio è di 6 fermati e una trentina di feriti: uno grave

Milano, 13 apr. (TMNews) - Una vera e propria guerriglia urbana si è scatenata ieri nel centro di Roma durante la manifestazione dei movimenti per il diritto alla casa. Un gruppo di incappucciati con k-way azzurri, si è staccato dal corteo e ha lanciato bottiglie e bombe carta contro la polizia.

Il bilancio è di una trentina di feriti sia tra i manifestanti che tra gli agenti. Grave un uomo di nazionalità peruviana: lo scoppio di un petardo gli ha causato la perdita di una mano. Almeno sei i fermati da parte delle forze dell'ordine.

Dopo gli scontri, interrotti con un paio di cariche di alleggerimento dei poliziotti, a terra è rimasto di tutto: brandelli di k-way, scarpe, bastoni, borse e occhiali.

Il corteo al quale partecipavano anche esponenti dei movimenti No Tav e No Muos, è partito nel primo pomeriggio del 12 aprile da Porta Pia con in testa lo striscione "Ribaltiamo il governo renzi". I manifestanti protestavano contro i recenti provvedimenti dell'esecutivo come il Jobs act e il piano casa voluto dal ministro Lupi.

http://questure.poliziadistato.it/Roma

Spazio, paura sulla Iss: avaria a uno dei computer di backup

Autore: Redazione MTV News Data: 13 aprile 2014 Commenta
Spazio, paura sulla Iss: avaria a uno dei computer di backup

Nessuna problema per i sei astronauti che sono a bordo

Milano, 13 apr. (TMNews) - Problemi a bordo della Stazione spaziale internazionale, che orbita intorno alla Terra a 400 km d'altezza, a una velocità di 28mila Km all'ora. Il 12 aprile, giorno in cui si festeggiava il 53esimo anniversario del primo volo nello Spazio di Yuri Gagarin, la Nasa ha fatto sapere che è andato in avaria uno dei computer di backup, posizionato all'esterno della base orbitante e utilizzato per il controllo del braccio robotico canadese.

Nessuna conseguenza, in ogni caso, per i sei uomini dell'equipaggio: tre cosmonauti russi e due astronauti statunitensi, ai comandi del giapponese Koichi Wakata.

La Nasa adesso sta decidendo se provare a ripristinare il computer difettoso o sostituirlo con una passeggiata spaziale. Anche se l'avaria non ha conseguenze dirette sulla vita a bordo dell'Iss, infatti, potrebbe creare problemi all'attracco della navetta cargo privata Dragon della compagnia Space X, il cui lancio con un carico di rifornimenti, salvo rinvii, è previsto per lunedì 14 aprile (l'arrivo sulla Iss è previsto, invece, per mercoledì 16 aprile).

La procedura di attracco, infatti, prevede che la navetta, una volta giunta a pochi metri dalla Iss, venga dapprima "catturata" con il braccio robotico e successivamente agganciata alla base spaziale.

Di recente l'Iss è stata la casa tra le stelle dell'astronauta italiano Luca Parmitano, neo nominato ambasciatore del semestre di presidenza italiana dell'Unione europea. A Novembre verrà raggiunta da un'altra astronauta italiana, Samantha Cristoforetti che ci resterà quasi 6 mesi per la missione dell'Asi, "Futura".

http://www.nasa.gov/content/back-up-computer-not-responding-to-commands/#.U0psv1V_ush

Marcello Dell’Utri arrestato a Beirut

Autore: Redazione MTV News Data: 12 aprile 2014 Commenta
Marcello Dell'Utri arrestato a Beirut

L'ex senatore latitante preso in custodia da polizia libanese

Roma, 12 apr. (TMNews) - L'ex senatore Marcello Dell'Utri è stato arrestato a Beirut e il governo si attiverà "immediatamente" per le procedure di estradizione. Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Angelino Alfano.

"Marcello Dell'Utri è stato catturato a Beirut e ora si trova presso gli uffici della polizia libanese", ha detto nel corso dell'assemblea del Nuovo centro destra. "Dell'Utri - ha aggiunto Alfano - si trova a Beirut dove è stato rintracciato e catturato dalla polizia libanese".

"Dell'Utri - ha spiegato il titolare del Viminale - è stato rintracciato dalla polizia libanese che aveva avuto indicazioni dalla polizia italiana in ottemperanza a un mandato di cattura internazionale. Il governo si attiverà immediatamente" per la procedura di estradizione dell'ex senatore.

http://www.interno.gov.it/mininterno/export/sites/default/it/

Papa: chiedo perdono per preti pedofili, nessun passo indietro

Autore: Redazione MTV News Data: 12 aprile 2014 Commenta
Papa: chiedo perdono per preti pedofili, nessun passo indietro

"Dobbiamo essere molto forti" su trattamento problema e sanzioni

Città del Vaticano, 12 apr. (TMNews) - "Mi sento chiamato a farmi carico" e "a chiedere perdono" per tutto il male che alcuni sacerdoti "hanno compiuto, per gli abusi sessuali sui bambini". Papa Francesco torna sul tema della pedofilia in occasione dell'incontro con una delegazione dell'Ufficio Internazionale Cattolico dell'Infanzia (Bice). "Noi non vogliamo compiere un passo indietro in ciò che riguarda il trattamento di questo problema e le sanzioni che devono essere comminate. Al contrario credo che dobbiamo essere molto forti! Con i bambini non si gioca!" ha ribadito il pontefice.

Ai nostri giorni, ha continuato, "è importante" portare avanti progetti contro il "lavoro-schiavo", il "reclutamento di bambini-soldato" e "ogni tipo di violenza sui minori", ha detto Papa. La riflessione è partita innanzitutto dagli abusi commessi su minori da esponenti della Chiesa. "Mi sento chiamato a farmi carico" e "a chiedere perdono" - ha detto Papa Francesco - per tutto il male che alcuni sacerdoti "hanno compiuto, per gli abusi sessuali sui bambini": "La Chiesa è cosciente di questo danno! E' un danno personale e morale loro ... ma di uomini di Chiesa! E noi non vogliamo compiere un passo indietro in ciò che riguarda il trattamento di questo problema e le sanzioni che devono essere comminate. Al contrario credo che dobbiamo essere molto forti! Con i bambini non si gioca!".

http://www.vatican.va/holy_father/francesco/speeches/2014/april/documents/papa-francesco_20140411_ufficio-cattolico-infanzia_it.html

Calendario