MTV News

La storia di oggi

Ostia siamo noi: La storia di Stefano

Autore: Redazione MTV News Data: 23 luglio 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

Stefano ha 16 anni ed è un cercatore di onde! Fa l’istituto nautico ed è soprannominato “pescetto” perchè è una promessa del surf. E’ in acqua sia d’estate che d’inverno e dice che è colpa della Sardegna se a Ostia ogni tanto non ci sono onde per surfare..

 

Tutte le notizie

Beyoncé pubblica estratto del trailer di "50 sfumature di grigio"

Autore: Redazione MTV News Data: 20 luglio 2014 Commenta
Beyoncé pubblica estratto del trailer di 50 sfumature di grigio

Le sue canzoni fanno parte della colonna sonora del film

Milano, 20 lug. (TMNews) - Beyoncé ha scatenato migliaia di commenti e like su Instagram dopo aver pubblicato pochi secondi del trailer di "50 sfumature di grigio". La cantante partecipa sicuramente al film con le sue canzoni, compresa una versione rivisitata di "Crazy in love", ma dopo questa mossa qualcuno si è chiesto se non le abbiano ritagliato anche un piccolo ruolo.

Il film con Jamie Dornan e Dakota Johnson è tratto dal romanzo erotico omonimo scritto da E.L. James, a cui sono seguiti altri due volumi "50 sfumature di nero" e "50 sfumature di rosso".

http://www.eljamesauthor.com/books/fifty-shades-of-grey/

Pm antimafia Di Matteo contro Renzi: "Fa accordi con condannato"

Autore: Redazione MTV News Data: 20 luglio 2014 Commenta
Pm antimafia Di Matteo contro Renzi: Fa accordi con condannato

Vogliono "annullare l'autonomia del singolo Pubblico Ministero"

Milano, 20 lug. (TMNews) - Durante la commemorazione della strage di via D'Amelio il pm antimafia Nino Di Matteo ha criticato Metteo Renzi per le sue trattive con Silvio Berlusconi sulle riforme: "Oggi un esponente politico, dopo essere stato definitivamente condannato per gravi reati, discute - ha osservato il magistrato - con il Presidente del Consiglio in carica di riformare la legge elettorale e quella Costituzione alla quale Paolo Borsellino aveva giurato quella fedeltà che ha osservato fino all'ultimo suo respiro".

"Non si può ricordare Paolo Borsellino - ha aggiunto il magistrato - ed assistere in silenzio ai tanti tentativi in atto, dalla riforma già attuata dell'Ordinamento Giudiziario a quelle in cantiere sulla responsabilità civile dei giudici, alla gerarchizzazione delle Procure anche attraverso sempre più numerose e discutibili prese di posizione del Csm, finalizzate a ridurre l'indipendenza della magistratura a vuota enunciazione formale con lo scopo di comprimere ed annullare l'autonomia del singolo Pubblico Ministero".

http://www.giustizia.palermo.it/ufficigiudiziari/procure.aspx?UffDistrettuale=418

Costa Concordia, relitto quasi pronto al viaggio per Genova

Autore: Redazione MTV News Data: 20 luglio 2014 Commenta
Costa Concordia, relitto quasi pronto al viaggio per Genova

Partirà il 22 luglio alle 8.30, piccolo sversamento d'idrocarburi

Milano, 20 lug. (TMNews) - Il relitto della nave Costa Concordia comincerà il suo viaggio verso il porto di Genova martedì 22 luglio. La data di partenza è stata ufficializzata dal Commissario delegato per l'emergenza Franco Gabrielli. Dopo il primo traghetto in arrivo da Porto Santo Stefano alle 8.30 di martedì il convoglio tecnico previsto da Titan Micoperi composto da 14 mezzi che accompagnerà la Concordia sarà pronto per trainare la nave verso il porto di Genova Prà.

Saranno due rimorchiatori a prua a trainare il relitto. A poppa saranno invece agganciati due rimorchiatori ausiliari. Per uscire dal porto dell'isola del Giglio ci vorranno dalle quattro alle sei ore. Poi il convoglio proseguirà con una velocità di circa due nodi. Dopo circa quattro giorni di navigazione la Concordia arriverà a destinazione.

Intanto nella zona di centro-poppa della nave, sul lato di dritta, è stato rilevato uno "sversamento limitato" di idrocarburi, subito assorbito dai tecnici. La piccola perdita di idrocaburbi si è verificata intorno alle 23 di sabato. La chiazza è stata contenuta attraverso materiali assorbenti e l'area ripulita. I tecnici hanno anche effettuato una serie di verifiche alla struttura della nave e non hanno evidenziato alcuna lesione allo scafo.

Sono due le rotte identificate, che differiscono solo nella parte iniziale: la prima prevede un passaggio a sud dell'isola per poi proseguire a nord parallelamente alle coste est della Corsica, mentre la seconda prevede il passaggio a nord dell'isola per poi virare in direzione ovest. Sarà il comandante del rimorchiatore capofila Blizzard a decidere prima della partenza quale delle due rotte seguire.

http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_new.wp?contentId=NEW46988

La prof è lesbica, alt al contratto

Autore: Redazione MTV News Data: 20 luglio 2014 Commenta
La prof è lesbica, alt al contratto

In una scuola privata di Trento che riceve finanziamenti pubblici

Milano, 20 lug. (TMNews) - A pochi giorni dalla scadenza del suo contratto, una professoressa di Trento, insegnante nell'istituto privato Sacro Cuore è stata convocata dalla madre superiora per negare la sua omosessualità. Dopo il rifiuto di fornire alcuna spiegazione, la professoressa si è vista negare il rinnovo del contratto. La denuncia è giunta dai Comitati trentini per Tsipras che hanno spiegato che l'unica possibilità riservata alla professoressa per potere continuare a insegnare nella scuola, dove ha lavorato per cinque anni stimata e apprezzata da genitori e studenti, era rappresentata da una sua dichiarazione di 'innocenza' oppure dall'impegno a trovare "l'aiuto adeguato per risolvere il suo problema".

La stessa madere superiora ha confermato la vicenda. "Ho convocato a colloquio una insegnante che aveva il contratto scaduto come atto di gentilezza. Il resto sono tutte falsità - dice madre Eugenia Libratore - Mi era giunta voce che fosse lesbica e ne ho parlato con lei per capire se vivesse un problema personale. Chi è lesbica, se vuole lo dice. Se lo nasconde, voglio capire se ci sono problemi, come intende comportarsi, perchè io sono responsabile di mille studenti, ho 137 dipendenti, ho doveri educativi. Lei neanche ha risposto e se ne è andata. Il mio era un modo di offrirle altre possibilità di lavoro. Mi sarebbe bastato capire che vivesse la sua situazione in modo tranquillo".

Eugenia Libratore ha prospeguito confermando di aver fatto una valutazione "di carattere etico morale", confermando sostanzialmente le accuse della docente e facendo così esplodere il caso anche sul fronte politico. Perché l'istituto percepisce contributi pubblici.

L'insegnante trentina ha ora chiesto tutela alla Cgil. Durissima l'Arcigay, che pretende che la Provincia chieda spiegazioni a una scuola paritaria finanziata con denaro pubblico. Le associazioni Arcilesbica, Agedo, Equality e Famiglie Arcobaleno parlano di "esecuzione dopo processo sommario e stupro" e chiedono al ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, d'intervenire "per restituire all'insegnante offesa la sua dignità di persona".

http://www.arcigay.it/

Gaza, tredicesimo giorno di guerra: Israele intesifica operazioni

Autore: Redazione MTV News Data: 20 luglio 2014 Commenta
Gaza, tredicesimo giorno di guerra: Israele intesifica operazioni

Hamas chiede una tregua umanitaria di tre ore

Milano, 20 lug. (TMNews) - La tredicesima giornata di guerra nella Striscia di Gaza è cominciata con almeno 40 palestinesi morti e circa 400 feriti a causa dei bombardamenti dell'artiglieria israeliana nelle areee di Sajaya e Zaitun, a est di Gaza City.

Le immagini diffuse dalla televisione al-Aqsa di Hamas hanno mostrato vari civili, tra cui donne e bambini, stesi a terra; e intanto migliaia di persone fuggono dal quartiere, dopo i prolungati bombardamenti.

Hamas ha chiesto attraverso la Croce Rossa Internazionale una tregua umanitaria di tre ore per portare soccorso i civili colpiti.

http://www.memritv.org/content/en/tv_channel_indiv.htm?id=175

Justin Bieber: è il padre il responsabile della sua condotta

Autore: Redazione MTV News Data: 19 luglio 2014 Commenta
Justin Bieber: è il padre il reposnsabile della sua condotta

Già a 18 anni gli faceva provare tutte le esperienze possibili

Milano, 19 lug. (TMNews) - Sarebbe il padre, Jeremy, il responsabile della condotta di Justin Bieber noto alle cronache più per le sue bravate che per i successi musicali.

La rivista "In Touch Weekly" racconta come Jeremy Bieber, piuttosto che comportarsi da genitore, abbia sempre spinto il figlio a provare tutte le esperienze possibili sin dalla giovanissima età.

A 18 anni lo avrebbe invogliato ad utilizzare sostanze chimiche soltanto per provarne l'effetto. I genitori di Bieber, Jeremy e Pattie, sono separati e la donna ha allevato il ragazzo con l'aiuto della nonna. Justin ha poi due fratellastri nati dalla nuova relazione del padre.

"Jeremy - scrive il giornale citando una fonte - si è comportato con il figlio più da amico che da padre, unendosi ai festeggiamenti invece di dire no". Quando è stato arrestato a Miami per guida in stato di ubriachezza il padre era lì. Poi Justin è andato a Panama dalla madre, dagli amici che gli hanno consigliato il da farsi.

http://www.justinbiebermusic.com/

Cameron Diaz: fallimenti non esistono, sono solo lezioni di vita

Autore: Redazione MTV News Data: 19 luglio 2014 Commenta
Cameron Diaz: fallimenti non esistono, sono solo lezioni di vita

L'attrice californiana parla del nuovo film "Sex Tape"

Milano, 19 lug. (TMNews) - Cameron Diaz è una delle attrici più richieste dopo l'uscita del suo Sex Tape. In una intervista concessa a Refinery 29, la quarantunenne attrice di San Diego, California, parla dei fallimenti nella vita che per lei non esistono.

"La vita ti riserva solo un sacco di lezioni". Fallimento, per la Diaz, significa "non imparare dai propri errori e non utilizzare le esperienze per diventare persone migliori". Nulla è un fallimento. Si può cadere tre, quattro volte, ma si va sempre avanti.

Rispetto all'ultimo film, Sex Tape, la Diaz dice di aver in comune con la protagonista la voglia di scoprire fino a dove può arrivare la forza del web. "Mettere un pezzo di se stessi nel mondo credo sia una cosa davvero coraggiosa. Anche io cerco di sbilanciarmi senza rischiare troppo ma cercando di vivere le esperienze".

http://www.refinery29.com/2014/07/71388/cameron-diaz-sex-tape-interview

Raid sulla Striscia di Gaza, oltre 300 vittime palestinesi

Autore: Redazione MTV News Data: 19 luglio 2014 Commenta
Raid sulla Striscia di Gaza, oltre 300 vittime palestinesi

Obama: Israele ha diritto di difendersi da razzi Hamas

Milano, 19 lug. (TMNews) - Nella Striscia di Gaza in quasi due settimane di scontri e attacchi israeliani sono morti oltre 300 palestinesi, secondo quanto riferito dal portavoce dei servizi sanitari di Gaza, Ashraf al-Qudra. I feriti sarebbero più di 2.000 e la situazione si è fatta ancora più critica con l'inizio dell'operazione di terra, con le truppe e i tank israeliani ormai in territorio palestinese.

Dal punto di vista internazionale la situazione appare immobile: Barack Obama in un discorso dalla Casa Bianca ha ribadito "Israele ha il diritto di difendersi dai razzi di Hamas" aggiungendo che gli Stati Uniti sono preoccpati dai rischi di un'escalation e dalle perdite civili. Le Nazioni Unite hanno invece condannato sia il lancio di razzi di Hamas che l'intervento militare via terra da parte di Israele.

http://www.whitehouse.gov/photos-and-video/video/2014/07/18/president-makes-statement-ukraine

http://www.un.org/en/

Aereo abbattuto, Kiev accusa i ribelli di sottrarre corpi vittime

Autore: Redazione MTV News Data: 19 luglio 2014 Commenta
Aereo abbattuto, Kiev accusa i ribelli di sottrarre corpi vittime

Ma le milizie filorusse smentiscono: "Perchè dovremmo farlo?"

Milano, 19 lug. (TMNews) - Kiev accusa i ribelli di distruggere "con il sostegno della Russia" le "prove del crimine internazionale" dell'aereo malese abbattuto nell'Est dell'Ucraina. I filorussi "hanno trasportato 38 corpi delle vittime all'obitorio a Donetsk, dove gli specialisti con un chiaro accento russo hanno riferito che avrebbero eseguito l'autopsia" oltre a cercare "modi per trasportare grandi quantità dei resti della aereo in Russia", ha detto il governo ucraino in un comunicato ufficiale. Accusa che i ribelli hanno subito smentito.

"Perché dovremmo farlo? Al contrario vogliamo che gli esperti li prendano e li analizzino", ha detto a RIA Novosti un rappresentante delle milizie sul luogo dello schianto.

Intanto il ministero delle Emergenze dell'Ucraina ha recuperato 186 corpi dei passeggeri dell'aereo malese che si è schiantato nell'Est del Paese giovedì. Lo ha reso noto il Consiglio di sicurezza ucraino. Il ministero ha esplorato almeno 18 chilometri quadrati del luogo dell'incidente su un totale di 25 chilometri di area interessata. Intanto resta il mistero su chi sia in possesso delle scatole nere del Boeing, nell'ennesimo scambio di accuse tra miliziani filorussi e governo ucraino.

Il volo Amsterdam-Kuala Lumpur numero 17 della Malaysia Airlines aveva 298 persone a bordo di cui 80 bambini, tre dei quali di meno di due anni.

http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-28383625

La storia di Niccolò

Autore: Redazione MTV News Data: 18 luglio 2014 Commenta

Niccolò è stato una promessa del nuoto, ora fa il modello ma continua ad allenarsi in piscina tutti i giorni e quando non è impegnato con i casting studia economia.
Gli piace andare in discoteca ed essendo modello, ha molte facilitazioni ad entrare nei locali, specialmente a Milano dove viene sempre data molta importanza all’aspetto fisico. Ma la parte che preferisce del suo lavoro è la possibilità di incontrare sempre belle ragazze

 

Calendario