MTV News

La storia di oggi

Odio la scuola: La storia di Giacomo e Michele

Autore: Redazione MTV News Data: 20 settembre 2014 Commenta

Attenzione! Il reportage può avere un contenuto ed un linguaggio non adatto ai minori.

Voglia di studiare? Giacomo e Michele sembra ne abbiano davvero poca…

 

Tutte le notizie

Euro 2012, Gli azzurri alla prova Croazia: match qualificazione

Autore: Redazione MTV News Data: 14 giugno 2012 Commenta
Euro 2012, Gli azzurri alla prova Croazia: match qualificazione

Il commissario tecnico Cesare Prandelli non svela la formazione

Roma, 14 giu. (TMNews) - Giornata decisiva oggi per il cammino azzurro agli europei di calcio. Alle 18 la Nazionale di calcio scende in campo contro la capolista Croazia in una partita che può risultare determinante per la qualificazione. La Croazia guida il girone B con tre punti, grazie alla vittoria iniziale sull'Irlanda. L'Italia e la Spagna, a seguito del pareggio di domenica scorsa, sono in mezzo a un punto. A decidere le qualificazioni, dunque, può essere già oggi il combinato disposto dello scontro di Poznan e di quello, immediatamente successivo, in programma alle 20,45 fra Spagna e Irlanda.

Il commissario tecnico, Cesare Prandelli, mantiene il riserbo sulla formazione: A chi gli fa la domanda se metterà Balotelli o Di Natale, sceglie di non rispondere. Ma fa capire: la scorsa settimana aveva esaltato la capacità di Totò di dare profondità alla squadra e oggi, alla vigilia di Italia-Croazia a Poznan, dice una cosa chiara. "Il tema per tutte le squadre è attaccare l'area per far gol. Ci sono giocatori che hanno tempi giusti e altri meno. Noi dobbiamo esasperare ancora di più la ricerca della profondità". Un segnale che all'ultimo potrebbe far propendere "quel dubbio che ho" in favore di Di Natale. Eppure Balotelli sta bene: "E' concentrato - dice il mister- forse più del solito e questa è una bella cosa".

http://it.uefa.com/uefaeuro/

Un milione di fan per la pagina Facebook ufficiale di MTV Italia

Autore: Redazione MTV News Data: 14 giugno 2012 Commenta
Un milione di fan per la pagina Facebook ufficiale di MTV Italia

Diventa anche la prima media brand page

Milano, 14 giu. (TMNews) - La pagina Facebook ufficiale di MTV Italia www.facebook.com/mtvitalia ha raggiunto un importante traguardo: un milione di fan e il primato di prima media brand page in Italia, secondo la fonte del sito socialbakers.com. Un risultato di prestigio per MTV Italia: in meno di un anno la fan page ha visto infatti aumentare le acquisizioni di liker del 760% e il tasso di "talking about" coinvolgere, nei momenti di picco (in particolare nei giorni dei TRL Awards), oltre 53.000 utenti, registrando un +6% rispetto ai maggiori competitor. Il successo è stato raggiunto anche da due programmi evento del 2012: MTV Spit, lo show basato sulle rap battles condotto da Marracash, e i TRL Awards, l'evento tenutosi lo scorso 5 maggio in diretta da Firenze. Sin dalla prima puntata MTV SPIT ha generato un'ampia interazione sia su twitter che su facebook. Nel primo caso il racconto è stato portato avanti attraverso il live tweeting durante la messa in onda dello show, sia sul profilo @mtvitaly sia su quello degli artisti coinvolti, generando una reach di 127.000 follower in occasione dell'ultima puntata e, per tutti gli episodi, l'ingresso in trending topic dell'hashtag #mtvspit e di parole chiave relative ai protagonisti dello show. Su facebook.com/mtvitalia, i post fotografici relativi allo show hanno raggiunto quasi 5 milioni di persone. Anche i TRL Awards sono stati un successo fenomenale lato social e digital. Il risultato più eclatante è rappresentato dai 15.000.000 voti arrivati su mtv.it e la presenza in 9 trending topic su 10 su Twitter, durante la diretta, grazie anche al coinvolgimento degli artisti presenti che, insieme al profilo di @mtvitalia e ai rispettivi follower, hanno generato un totale di 34.000 tweet. E ora parte la nuova sfida in vista degli Mtv Days 2012, il cui obiettivo sarà quello di potenziare la partecipazione degli spettatori a tutti i diversi momenti dell'evento attraverso la condivisione social! http://www.socialbakers.com/

Balneazione, maglia nera a Campania, Abruzzo e Liguria

Autore: Redazione MTV News Data: 14 giugno 2012 Commenta
Balneazione, maglia nera a Campania, Abruzzo e Liguria

Rapporto presentato dal ministro Balduzzi: bene Veneto e Friuli

Roma, 14 giu. (TMNews) - Si trovano in Campania, Abruzzo e Liguria le acque meno balneabili d'Italia. Bene, invece, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna, Molise e Basilicata. È quanto emerge dal Rapporto 2012 sulle acque di balneazione, presentato oggi dal ministro della Salute Renato Balduzzi.

Secondo i dati del monitoraggio effettuato nel 2011, non è conforme "ai valori imperativi" (che stabiliscono la buona qualità delle acque) il 2% delle acque di balneazione in Campania, l'1,70% in Abruzzo e l'1,2% in Liguria. La Toscana arriva quarta in questa classifica, ma è quella che a livello nazionale ha il valore più basso di conformità (il 68,1%), minore di Campania (80,50%) e Abruzzo (83,1%): particolarità che si spiega tenendo conto che la Toscana è in Italia la regione con la percentuale più alta di frequenza monitoraggio non conforme (il 31%), seguita da Sicilia (10,5%) e Liguria (6,9%).

La classifica delle spiagge chiuse per regione vede invece al primo posto sempre la Campania (17,5%), quindi l'Abruzzo (15,3%) e le Marche (7,9%).

Le regioni migliori (Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna, Molise e Basilicata) hanno un livello di conformità del 100% e nessuna spiaggia chiusa.

In generale, in Italia migliora la qualità delle acque di balneazione: nella stagione balneare 2011, rispetto all'anno precedente, c'è stato un incremento totale della qualità del 7,3% per tutte le acque, del 6,6% per quelle marine e del 13,1% per le acque interne.

L'Italia è il Paese europeo con il maggior numero di acque di balneazione: nel 2011 sono 5.549 le acque totali (26,4%) di cui 4.902 acque marine (33,71%) e 647 acque interne (9,96%). A livello europeo le acque di balneazione dell'Italia hanno conformità ai valori guida dell'82,3% rispetto alla media europea del 77,1%: "Il dato assume un significato ancora più rilevante se consideriamo che le nostre coste sono fortemente antropizzate e differenziate in relazione alle diverse caratteristiche geo-morfologiche", dice il Ministero.

http://www.salute.gov.it/dettaglio/phPrimoPianoNew.jsp?id=343

La storia di Riccardo

Autore: Redazione MTV News Data: 14 giugno 2012 Commenta

Riccardo, dopo la laurea in chimica a Perugia ha fatto un’esperienza di lavoro negli Stati Uniti. Rientrato a Chieti, sua città di origine, è diventato amministratore delegato di un’azienda che si occupa di consulenze ambientali.

E’ anche Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria della provincia di Chieti e per il suo mandato si è prefissato l’obiettivo di diffondere la cultura di un’impresa verde.

Guarda le edizioni del telegiornale MTV NEWS

Dal lunedì al venerdì: 07.30, 10:10, 11:05, 12:00, 13:00
Sabato e Domenica: 16.00, 17.00, 18.00, 19:20, 21:05

Guarda gli speciali MTV NEWS

Dal lunedì al venerdì alle 23:40

Sabato alle 13:30 e domenica alle 23:40

 

Commenta su Twitter!

Pe(n)sa differente, a Lecce si discute di cibo fra musica e danza

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta
Pe(n)sa differente, a Lecce si discute di cibo fra musica e danza

La manifestazione dal 14 al 16 giugno prossimi

Milano, 13 giu. (TMNews) - A Lecce dal 14 al 16 giugno si discuterà di corretta alimentazione e dei rischi di anoressia e bulimia. La manifestazione "Pensa differente, festeggia il tuo peso naturale" si articola in 3 giorni di dibattiti, eventi teatrali, musicali e di danza.

La madrina dell'evento è Mary Garrett la ballerina della Scala che ha denunciato in un libro le diete a cui sono costrette le danzatrici. In "La verità, vi prego, sulla danza", diventato un caso editoriale con un lungo strascico di polemiche, vengono raccontate le sofferenze a cui le ballerine sono costrette per conservare la forma fisica necessaria ad esibirsi con successo. E dall'Inghilterra, ospite speciale è Susan Ringwood presidente di B-EAT una delle più importanti associazioni a sostegno delle persone affette da disturbi dell'alimentazione e delle loro famiglie.

http://www.pensa-differente.it/09/home.php

Cassano sui gay: "Sono problemi loro", scoppia la polemica

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta
Cassano sui gay: Sono problemi loro, scoppia la polemica

Poi si corregge: "L'omofobia non mi appartiene"

Milano, 13 giu. (TMNews) - "Sono froci? Son problemi loro". Hanno scatenato un putiferio queste parole offensive nei confronti degli omosessuali pronunciate dal giocatore della Nazionale italiana Antonio Cassano. Il fantasista, dal ritiro degli azzurri in Polonia per gli europei 2012, ha commentato così l'eventuale presenza di omosessuali in squadra, accennata in un'intervista da Alessandro Cecchi Paone. "Me la sbrigo così sennò mi attaccano da tutte le parti - ha aggiunto - mi auguro che non ci siano in Nazionale"

Accusato di omofobia da associazioni, politici, cittadini che hanno scatenato dibattito su Internet Cassano si è rimangiato quanto detto in un comunicato scritto e diffuso dalla Figc. "Mi dispiace, l'omofobia è un sentimento che non mi appartiene". Difficile però pensare che una nota scritta possa spegnere il fuoco delle polemiche.

http://www.figc.it/

Anarchici informali, 10 arresti e confermati legami con Grecia

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta

Secondo Ros collegamenti anche con ferimento Adinolfi

Roma, 13 giu. (TMNews) - Dieci arresti, 24 indagati, tra cui sei in Grecia, e quaranta perquisizioni. E' il bilancio dell'operazione del Ros dei carabinieri contro l'area del cosidetto anarco-insurrezionalismo. Sono finiti in manette gli esponenti ritenuti il "centro motore della progettualità insurrezionalista" che avevano rilanciato l'azione della FAI (federazione anarchica informale) già dal 2009 con l'attentato all'Università Bocconi di Milano in nome di Mauricio Morales, anarchico cileno deceduto nel maggio 2009 nell'assalto ad una caserma della locale Gendarmeria. Dall'operazione emergono stretti collegamenti con i greci della Cospirazione delle Cellule di Fuoco. Coinvolti anche due detenuti all'estero. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal GIP del Tribunale di Perugia su richiesta della locale Procura della Repubblica. L'indagine ha consentito di individuare la struttura del più pericoloso gruppo anarco-insurrezionalista attivo in Italia e all'estero, in collegamento con la componente greca denominata Cospirazione delle Cellule di Fuoco. Arrestati anche due detenuti all'estero, Gabriel Pombo Da silva e Marco Camenisch. L'operazione da quanto riferisce il Ros costituisce un'importante risposta alla campagna del terrore condotta da queste formazioni, la cui più recente manifestazione è stato il ferimento dell'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi, avvenuto lo scorso 7 maggio 2012. Gli arrestati sono Stefano Gabriele Fosco, 50enne abruzzese residente in Toscana, la sua compagna Elisa Di Bernardo, 36enne toscana, Alessandro Settepani, 26enne originario del ternano e domiciliato nel perugino, Sergio Maria Stefani, 30enne romano, Katia Di Stefano, 29enne anche essa toscana ma dimorante a Roma, Giuseppe Lo Turco, 23enne, catanese domiciliato a Genova, Gabriel Pombo Da Silva, 44enne spagnolo attualmente detenuto in Germania, Marco Camenisch, 60enne svizzero detenuto nel Paese elvetico, Paola Francesca Iozzi, 31enne marchigiana domiciliata a Perugia e Giulia Marziale, 34enne abruzzese domiciliata a Terni. Sono indagati altri 24 anarco-insurrezionalisti tra cui 6 greci della Cospirazione delle Cellule di Fuoco, già detenuti. L'indagine trae origine da una precedente attività condotta dal Ros con la Procura di Perugia nel 2009, denominata 'Shadow', che aveva portato, tra l'altro, all'arresto degli stessi Stefani e Settepani per un tentativo di sabotaggio sulla linea ferroviaria Orte-Ancona. Il processo è attualmente in corso davanti alla Corte d'Assise di Perugia, dove 8 militanti anarchici sono imputati di associazione con finalità di terrorismo di cui all'art. 270 bis del codice penale. http://www.carabinieri.it/Internet/Arma/Oggi/Reparti/Organizzazione+Mobile+e+Speciale/ROS/

Birmania, Aung San Suu kyi lascia Rangoon per suo tour europeo

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta
Birmania, Aung San Suu kyi lascia Rangoon per suo tour europeo

"Farò del mio meglio per l'interesse del popolo birmano"

Rangoon, 13 giu. (TMNews) - La leader dell'opposizione birmana, Aung San Suu Kyi, ha lasciato Rangoon questa mattina per un tour storico in Europa. Durante questo viaggio "voglio fare del mio meglio per la popolazione birmana", ha detto prima della sua partenza. La sua prima tappa sarà Ginevra, in Svizzera.

Aung San Suu Kyi pronuncerà sabato a Oslo il suo discorso per il conferimento del Nobel per la Pace, 21 anni dopo averlo ricevuto. Dalla Norvegia, la leader dell'opposizione birmana si recherà in Gran Bretagna, paese dove ha compiuto i suoi studi e dato vita a una famiglia, poi a Parigi.

La sua tournée europea durerà oltre due settimane, dal 13 al 30 giugno, e sarà costellata da numerosi incontri, privati, politici e pubblici. A Londra, la storica leader dell'opposizione birmana terrà un discorso davanti al Parlamento, mentre in Francia sarà ricevuta dal presidente Francois Hollande.

Aung San Suu Kyi, rinchiusa per quasi due decenni all'interno della sua abitazione di Rangoon, è stata finalmente liberata alla fine dello scorso anno; poi è stata eletta deputato nelle file della Lega nazionale per la democrazia alle elezioni di aprile.

Un alto funzionario delle Nazioni Unite è arrivato questa mattina a Sittwe, la capitale dello Stato di Rakhine, nell'ovest della Birmania, teatro da diversi giorni di episodi di violenza tra le comunità musulmana e buddista. Vijay Nambiar, consigliere speciale per la Birmania del segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, si recherà anche a Maungdaw, al confine con il Bangladesh, ha detto un funzionario birmano.

Gli scontri, che da Sittwe si sono propagati ad altre aree dello stato, hanno fatto almeno 25 morti e 41 feriti. Secondo la stampa ufficiale, circa 1.600 case sono state date alle fiamme e migliaia di persone sono state evacuate.

http://timesofindia.indiatimes.com/world/south-asia/Suu-Kyi-departs-on-landmark-European-tour/articleshow/14084878.cms

Musica/ Madonna, un’ora di ritardo ma poi incanta l’Olimpico

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta
Musica/ Madonna, un'ora di ritardo ma poi incanta l'Olimpico

"La regina sono io", ma nessuna provocazione

Roma, 13 giu. (TMNews) - Si è presentata con oltre un'ora di ritardo ma i suoi fan l'hanno perdonata, anche se dopo qualche fischio. E' iniziato così il concerto romano di Madonna, ieri sera allo stadio Olimpico. "La regina sono io", ha urlato al microfono Louise Veronica Ciccone e così ha dato il via al concerto, autocelebrandosi con un messaggio inequivocabile.

Pantaloni attillatissimi e camicetta nera, capelli lunghi sciolti sulle palle, Madonna si è concessa ai 42mila dell'Olimpico. "Non so mai cosa può succedere quando vengo a Roma, so solo che qui mi piace vivere pericolosamente", ha urlato al suo pubblico, prima di dare il via a 'Like a virgin'. Qualche frecciatina, ma le attese (o temute) provocazioni non ci sono state.

Domani appuntamento a Milano, a San Siro, e poi il 16 a Firenze, altre tappe del tour italiano.

http://www.madonna.com/default/index/home

Unicef, lavoro minorile coinvolge 215 milioni di bambini

Autore: Redazione MTV News Data: 13 giugno 2012 Commenta
Unicef, lavoro minorile coinvolge 215 milioni di bambini

Firmato protocollo d'intesa con Garante infanzia della Toscana

Milano, 13 giu. (TMNews) - Sono 215 milioni i bambini lavoratori nel mondo, di cui 115 milioni sono coinvolti in mansioni pericolose. E' quanto ha ricordato oggi l'Unicef, in occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile.

"Il 40% dei disoccupati in tutto il mondo sono giovani, un dato che non può essere separato dai 215 milioni di bambini coinvolti nel lavoro minorile - ha ricordato Joanne Dunn dell'Unicef - oggi giovani disoccupati o impiegati in modo inadeguato sono in genere bambini lavoratori, la cui educazione, salute e benessere sono stati compromessi in modo permanente. Il lavoro minorile crea svantaggi ai lavoratori per tutta la vita e rafforza cicli intergenerazionali di povertà, discriminazione e iniquità, se non riusciremo a sconfiggere il lavoro minorile, non riusciremo a sostenere il diritto umano dei bambini alla protezione e a un futuro migliore".

Intanto, oggi a Firenze è stato firmato un protocollo d'intesa tra Unicef Italia e il Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Regione Toscana con l'obiettivo di promuovere e realizzare attività dinformazione, diffusione e studio della Convenzione sui diritti dell'infanzia; favorire la partecipazione autentica e strutturata delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi alle attività promosse; favorire lo scambio reciproco d'informazioni e buone prassi sulle politiche e i progetti dedicati all'attuazione dei diritti dei minorenni sul territorio; promuovere iniziative per il benessere dei bambini/e, con particolare attenzione al diritto alla salute, soprattutto per i più marginalizzati.

http://www.unicef.it/

Calendario